Campobello ha sottoscritto un accordo con i Comuni di Salaparuta Vita e Poggioreale per la rigenerazione urbana

66

L’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Castiglione ha sottoscritto un accordo con i comuni di Salaparuta, Vita e Poggioreale per la richiesta di contributi finalizzati a favorire investimenti in progetti di rigenerazione urbana.

Alla presenza del segretario generale Elia Maggio, lunedì scorso, in Municipio, il Primo Cittadino di Campobello ha infatti ricevuto i sindaci di Salaparuta, Vincenzo Drago, e di Poggioreale, Girolamo Cangelosi, mentre il sindaco di Vita Giuseppe Riserbato ha partecipato alla riunione in video-conferenza.

In applicazione del decreto ministeriale del 21 febbraio 2022, che prevede che i Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti possano partecipare al bando ministeriale in forma associata, è stata dunque sottoscritta la convenzione, che vede il Comune di Campobello come capofila.

In base alla legge di bilancio 2022, che assegna ai comuni di piccole dimensioni contributi nel limite complessivo di 300 milioni di euro per l’anno 2022, i fondi stanziati nell’ambito della “Rigenerazione urbana” potranno essere destinati per la realizzazione di progetti volti alla riduzione di fenomeni della marginalizzazione e del degrado sociale, nonché per il miglioramento della qualità del decoro urbano e ambientale.

I quattro comuni, dunque, presenteranno i propri progetti che potranno riguardare la manutenzione di aree e strutture pubbliche esistenti, il miglioramento del decoro urbano, la ristrutturazione edilizia di immobili pubblici, la mobilità sostenibile e lo sviluppo dei servizi sociali, educativi e didattici per la promozione delle attività culturali e sportive.