10.7 C
Trapani
mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAttualitàL'ultimo saluto a padre Stellino

L’ultimo saluto a padre Stellino

Una chiesa gremita, composta ed emozionata ha dato l’ultimo saluto ieri pomeriggio a Don Nicolò Stellino. Numerosi i fedeli che, in questi giorni, hanno espresso il desiderio di partecipare virtualmente ai suoi funerali. E proprio grazie alla generosa offerta di due professionisti, Peppe Virgilio e Massimo D’Azeglio, è stato possibile seguire (in diretta sulla pagina Facebook della Diocesi di Trapani) le esequie celebrate presso la parrocchia San Giovanni Battista dal vescovo di Trapani, Pietro Maria Fragnelli.

Un’iniziativa che ha permesso a coloro che non potevano essere presenti fisicamente di rimanere in comunione con la cerimonia e di rendere omaggio a Padre Stellino, il cui impegno è stato riconosciuto fuori e dentro la comunità ecclesiastica e parrocchiale.

«Tutti coloro che l’hanno conosciuto hanno toccato con mano la beatitudine dei poveri in spirito. L’hanno riconosciuta in tante virtù evangeliche e sacerdotali da lui vissute. La descrizione di questo povero secondo il Vangelo non trova aggettivi sufficienti. Noi presenti, e quanti da lontano ci hanno telefonato o scritto, lo ricordiamo come uomo di Dio accogliente, entusiasta, libero, tenace e misericordioso», così lo ha ricordato il vescovo Pietro Maria Fragnelli nella sua omelia.

Durante il Consiglio comunale di giovedì scorso, il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, ha sottolineato il costante impegno del sacerdote per il quartiere Cappuccinelli e per il recupero di importanti risorse per la comunità, tra cui l’ex mattatoio.

A seguire, è stato osservato un momento di silenzio per rendere omaggio alla vita e al servizio di Padre Stellino, un uomo la cui eredità continuerà a vivere nei cuori di coloro che ha toccato con la sua generosità e dedizione.

- Advertisment -

Altre notizie