giovedì, Giugno 13, 2024
24.1 C
Trapani
HomeAttualitàIn ricordo delle vittime della strage di Pizzolungo

In ricordo delle vittime della strage di Pizzolungo

di Mario Torrente

Ricorre oggi il 35esimo anniversario della strage di Pizzolungo. Ricordate le vittime dell’attentatato mafioso davanti la stele che rappresenta Barbara Rizzo ed i suoi due gemellini Giuseppe e Salvatore Asta.  
Davanti alla stele di Pizzolungo è stato osservato un minuto di silenzio, a cui ha fatto seguito un momento di preghiera spontaneo. Presenti, per una commemorazione fatta nel pieno dell’emergenza coronavirus, e quindi senza alcuna cerimonia pubblica, i sindaci di Trapani ed Erice Giacomo Tranchida e Daniela Toscano. Presenti anche il giornalista Rino Giacalone in rappresentanza di Libera, il presidente del Consiglio comunale Luigi Nacci, il vicesindaco del capoluogo Enzo Abbruscato e gli assessori Peppe Spagnolo e Gianrosario Simonte assieme al comandante della Polizia Municipale di Erice Vito Simonte. Nel corso della cerimonia, tenuta davanti alla stele che ricorda le vittime della strage di Pizzolungo del 2 aprile 1985, Barbara Rizzo ed i suoi due gemellini di appena 6 anni Giuseppe e Salvatore Asta, i sindaci Tranchida e Toscano si sono soffermato sulla necessità di continuare a portare avanti il ricordo, mandando un abbraccio a Margherita Asta, al giudice Carlo Palermo e a tutte le forze dell’ordine.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE AI SINDACI DI TRAPANI ED ERICE

(interviste Tranchida Toscano)

Altre notizie