Trapani Calcio, verso il nuovo assetto interno

2061

Circolano le prime indiscrezioni sulla nomina del nuovo gruppo dirigente granata

In casa granata, finiti i festeggiamenti per la promozione, si sta lavorando per definire l’assetto interno per poi potersi dedicare al calciomercato. Le prime figure, che saranno presentate a breve, saranno quella del direttore generale e quella dell’amministratore delegato. Il primo, come preannunciato dalla stessa società, dovrebbe essere nominato nella giornata di oggi, non si tratterebbe del Dottor Riccardo Fabbro, braccio destro di Giorgio Heller, ma di un dirigente di alto profilo, in pole l’ex Milan Giuseppe Mangiarano. Solo dopo la nomina del direttore generale si conosceranno i nomi del direttore sportivo e quello del nuovo tecnico che guiderà i granata nel prossimo campionato di Serie B. In particolare, per quanto riguarda il nuovo allenatore, questa sera, a Roma, un incontro tra la dirigenza granata e mister Sandro Pochesci.

Intanto, il Trapani ha depositato il primo contratto in Lega, si tratta di Emanuele Offidani, centrocampista offensivo svincolatosi dal Cuneo, Offidani clesse 2000 ex Sanbenedettese, Giulianova e Avellino sarà un rinforzo per la squadra della Primavera.