Arrivano i primi temporali

1078

È stata una domenica all’insegna del maltempo, con acquazzoni che hanno interessato diverse località della provincia già da ieri mattina. Le temperature sono scese di qualche grado, con i venti provenienti dai quadranti meridionali. E’ stato un inizio di settembre dall’atmosfera prettamente autunnale. Chi sperava in questa domenica per concedersi una giornata di mare all’insegna dei tuffi e del sole e dunque rimasto deluso. Ed in serata sono arrivati anche dei veri e propri temporali che hanno portato ad allagamenti in diverse località turistiche, come a San Vito lo Capo dove nei pressi della spiaggia si è creato un ristagno dell’acqua. La pioggia ha portato un po’ di detriti dalla montagna lungo le strade per Erice, dove il temporale di ieri sera s’è fatto sentire e vedere con tuoni e lampi. Nel centro urbano di Trapani non si sono registrati particolari problemi. Come fatto sapere dall’assessore Ninni Romano Sono saltati solo due tombini, in via Santa Genoveffa ed in via Convento San Francesco di Paola, ma nessuna caditoia. L’abbondante acqua ha portato a qualche fisiologico allagamento delle strade, con l’acqua che è defluita regolarmente nelle caditoie. Tra l’altro una settimana addietro da Rione Cappuccinelli è partita la pulizia delle caditoie. Tombini saltati anche nel territorio del Comune di Erice, quelli più critici in via Manzoni, Marconi, via Madonna di Fatima e nei pressi del campo bianco, subito sistemati come comunicato dall’assessore Gianrosario Simonte che ha monitorato gli interventi predisposti per assicurare il ripristino del deflusso delle acque. Sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti della polizia Municipale assieme con la Protezione civile comunale.