Cpr di Milo, migranti danno fuoco ai materassi per protesta

1662

Attimi di paura e tensione ieri sera all’interno del Centro di Permanenza e Rimpatri di Contrada Milo, che attualmente ospita 45 persone, dove, a seguito di una protesta, un gruppo di migranti ha dato fuoco ad alcuni materassi e coperte. Ad evitare che la situazione potesse degenerare, il tempestivo intervento dei poliziotti che garantiscono la vigilanza all’interno della struttura e dei Vigili del Fuoco che hanno domato l’incendio. Non si sono registrati feriti ma il settore interessato dal rogo è attualmente inagibile. Un’inchiesta è stata aperta per individuare i responsabili.