18.2 C
Trapani
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCronacaControlli del Nas, multe e sequestri nel Trapanese

Controlli del Nas, multe e sequestri nel Trapanese

Controlli dei carabinieri del Nas di Palermo nelle attività commerciali del Trapanese. L’azione di monitoraggio è culminata in multe e sequestri. In un panificio di Marsala, i militari dell’Arma avrebbero riscontrato la mancata apposizione delle etichette riportanti le indicazioni obbligatorie previste su alcuni prodotti esposti, motivo per il quale al titolare è stata elevata una sanzione di 6 mila euro . Ad Alcamo, invece, in una pasticceria sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 15 chili di prodotti dolciari. Sarebbero stati conservati in difformità alle procedure di autocontrollo basate sui principi del sistema HACCP. Anche in questo caso il titolare è stato sanzionato dovrà sborsare di 2 mila euro. Frattanto, in occasione delle festività pasquali il Comando carabinieri per la Tutela della salute, d’intesa con il Ministero della salute ha eseguito, su tutto il territorio nazionale, controlli sui prodotti tipici con particolare riferimento a quelli dolciari. Obiettivo, tutelare la salute dei cittadini, ma anche salvaguardare l’operato degli imprenditori che rispettano le regole e che spesso subisco la concorrenza sleale di chi agisce in maniera illecita.

Le verifiche sulla corretta applicazione delle procedure igieniche e l’impiego di ingredienti sicuri hanno fatto emergere violazioni relative alla carente pulizia ed igiene degli ambienti di lavorazione e deposito, alla mancata applicazione delle procedute preventive di sicurezza alimentare, all’omessa tracciabilità dei prodotti ed etichettatura irregolare. In alcuni casi sono stati scoperti ingredienti e semilavorati, utilizzati per la preparazione dei dolci, scaduti e detenuti in ambienti umidi con la presenza di roditori. Sequestrati, complessivamente, due tonnellate di alimenti, per un valore stimato in oltre 267 mila euro. Sei le denunce per frode in commercio.

- Advertisment -

Altre notizie