INTERESSE PER GENOVESE

435

Come da noi anticipato, dalle pagine della Gazzetta dello Sport, l’amministratore delegato del Trapani calcio conferma l’interesse per Damiano Genovese come possibile successore di Raffaele Rubino.

C’è attesa. I tifosi non aspettano altro che la conferenza stampa in programma martedì prossimo a mezzogiorno allo stadio Provinciale per avere le risposte auspicate in questi giorni di caos. La decisione di allontanare il diesse Rubino ancora non è andata giù visto che non trova una giustificazione plausibile dato il lavoro svolto e su questo i sostenitori granata pretendono spiegazioni dalla nuova proprietà. Poi ci sono tante altre incertezze che non fanno ben sperare per il futuro. C’è una paura concreta che la società non garantisca la continuità auspicata con il cambio di proprietà. Per quanto riguarda gli stipendi, la mensilità di marzo fino ad oggi è stata corrisposta ad una piccolissima parte dei tesserati. Partiamo dal presupposto che anche se tutti i corrispettivi fossero già stati saldati, non cambia la situazione attuale. Ma anche il solo fatto di dover sottolineare l’avvenuto pagamento o meno di uno stipendio, che dovrebbe essere la normalità, la dice lunga sulla situazione che stiamo vivendo. Non può e non dovrebbe fare notizia. Intanto dalle pagine della Gazzetta dello Sport, e come da noi ieri anticipato, l’amministratore delegato Maurizio De Simone conferma da una parte l’interesse per Damiano Genovese come successore di Rubino e ribadisce come la scelta di sollevare dall’incarico il diesse sia dovuta ad una scelta lavorativa in linea col voler smantellare il tipo di gestione attuale con uno più duraturo, cosa che invece è competamente diversa da quanto dichiarato nella prima conferenza stampa della nuova società in cui si parlava di voler dare continuità, tanto da aver proposto solo poco tempo fa il rinnovo a Rubino e a mister Italiano. Insomma, ancora tanti enigmi ed una forte necessità di chiarimenti che diventa via via più impellente