Piersanti Mattarella: commemorazione a 42 anni dall’assassinio del presidente della Regione nato e sepolto a Castellammare

158

Brevissima cerimonia -non aperta al pubblico- al cimitero comunale per ricordare Piersanti Mattarella, nato a Castellammare del Golfo nel 1935 ed ucciso a Palermo il 6 gennaio del 1980, quando era presidente della Regione siciliana.

A quarantadue anni dall’assassinio, l’amministrazione comunale commemorerà Piersanti proprio nel giorno dell’Epifania.

Per non creare assembramenti e rispettare le misure di contenimento del Covid-19, il 6 gennaio 2022, alle ore 11, sarà solo il sindaco Nicolò Rizzo a raggiungere la chiesetta cimiteriale e deporre una corona d’alloro sulla tomba di Piersanti Mattarella.