18.2 C
Trapani
lunedì, Aprile 22, 2024
HomePoliticaFavignana, "Fratelli d'Italia" risponde a Forgione

Favignana, “Fratelli d’Italia” risponde a Forgione

di Valeria Marrone

Continua a far discutere la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco di Favignana, Francesco Forgione, presentata da sette consiglieri.

Forgione chiaramente non ha esitato a rispondere e non si è fatta attendere la replica di Fratelli d’Italia – Isole Egadi.

«Rimaniamo esterrefatti dalle gravi accuse che Forgione rivolge ai consiglieri e alle forze politiche rei di aver presentato una sfiducia nei suoi confronti – ha scritto, in una nota, il circolo delle Isole Egadi di Fratelli d’Italia -. Ricorrere alla cultura del sospetto e alle dietrologie d’altronde è sempre stata la strategia della sinistra e per coprire i propri fallimenti si ipotizzano chissà quali trame complottiste. Il concetto è semplice: governi bene, hai la fiducia di tutti, dai consiglieri eletti con te e dai cittadini. Governi male? Devi chiudere la tua esperienza amministrativa».

Fratelli d’Italia – Isole Egadi, in pratica, accusa Forgione di una serie di fallimenti ma anche della mancanza di capacità organizzativa alle critiche ricevute dalla Corte dei Conti e della perdita progressiva della fiducia da parte dei suoi concittadini e dei suoi consiglieri.

E a dimostrare questa perdita ci sono vari segnali, come le dimissioni dell’assessore Vaccaro e il “valzer delle defezioni”.

«Per questo motivo – conclude il circolo nella nota – perde la maggioranza, così come ha perso i consensi sull’isola. È il caso che questa sua sindacatura si interrompa per rilanciare una terra che, altrimenti, rischierebbe di perdere l’occasione più grande: quella della liberazione e del riscatto da personaggi in cerca d’autore come Forgione».

- Advertisment -

Altre notizie