Home Attualità Cstelvetrano, plauso di Legambiente ai commissari

Cstelvetrano, plauso di Legambiente ai commissari

Sono 85 gli immobili abusivi abbattuti nella frazione balneare di Triscina. L’associazione ambientalista si complimenta per il lavoro svolto dai commissari

Sono ben 85 gli edifici abusivi, perché costruiti dopo  il 1976, ossia dopo l’entrata in vigore della legge che fissava l’inedificabilità assoluta nei 150 metri del mare, abbattuti a Triscina, nota frazione balneare di Castelvetrano, sotto la guida dei commissari che hanno gestito il Comune dopo lo scioglimento per mafia. A dieci giorni dai ballottaggi, arriva il plauso di  Legambiente al lavoro svolto in questi mesi dai commissari prefettizi. “Finalmente a Triscina – scrivono in una nota Edoardo Zanchini, vicepresidente nazionale di Legambiente e Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia – sono arrivate le ‎ruspe per demolire le case abusive costruite sulla duna di una delle spiagge più belle del Mediterraneo, con accanto il Tempio di Selinunte e un sistema naturalistico di grande importanza”. “Il lavoro fatto in questi mesi – prosegue la nota dell’associazione ambientalista – ha segnato finalmente una discontinuità netta con il passato, dimostrando che le sentenze di demolizione si possono rispettare e che le ruspe possono entrare in azione. Inoltre, il lavoro di analisi delle foto aeree ha permesso di individuare altri 273 immobili che non esistevano nel 1978, e quindi da demolire perché successivi al vincolo di inedificabilità posto dalla legge regionale”. Il dibattito politico sulle demolizioni resta tuttavia aperto. Far entrare in azione le ruspe significa infatti perdere consensi elettorali. Ostacolo superato dai commissari che non sono alla ricerca di voti e quindi liberi da qualsiasi vincolo. “È stato importante in questi mesi resistere a minacce e ricorsi, ribadendo che le leggi vanno rispettate – concludono Zanchini e Zanna – questa esperienza non si deve fermare e ai candidati sindaci al ballottaggio e al ministro dell’Interno Salvini, chiediamo un impegno chiaro per continuare questa esperienza e restituire bellezza e legalità a un territorio che fino ad oggi è stato associato alla mafia e a Matteo Messina Denaro e che invece merita di essere rilanciato e valorizzato”.

Ultime notizie in diretta

‘Istituto d’Istruzione Superiore “Abele Damiani” di Marsala riapre le porte per l’Open Day

L'Istituto d'Istruzione Superiore "Abele Damiani" di Marsala riapre le porte per consentire alle...

Bellezza offesa

di Mario Torrente Ancora rifiuti abbandonati...

Affidamento per uso sociale

Affidati all'associazione Trapani per il Futuro un immobile confiscato...

Consulta Associazioni Trapani, il 31 gennaio scade il termine per l’adesione

Scade il 31 gennaio il termine per l’iscrizione/rinnovo alla Consulta delle Associazioni del...

Encomio a Federico Quaranta

Il Comune di San Vito Lo Capo ha conferito a Federico Quaranta, conduttore...

PD a Marsala: “Contestiamo la mancata riapertura dello scorrimento”

Ha avuto una certa eco l’incontro fra il presidente Musumeci e il sindaco...

Marsala è tra i pochi Comuni che superano l’80% dei vaccinati con ciclo primario completato

L'andamento della campagna vaccinale in Sicilia, con dati aggiornati alla data di ieri, riporta...

Daniele Piazza verso la seconda laurea

Daniele Piazza, una ragazzo disabile trapanese che lo scorso ottobre s'è laureato in...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato...

Altre Notizie di Oggi

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...

Avviso conclusione indagini per sette uomini vicini alle cosche trapanesi.

Indagati, dalla Procura di Trapani, sette persone alle quali è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini. Si tratta di Paolo Marino,...

Divieto di avvicinamento per un trapanese di 36 anni

Atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. Questa l’accusa formulata dai carabinieri della compagnia di Trapani nei confronti di un uomo di...
Trapani
cielo coperto
10 ° C
11.3 °
8.8 °
75 %
5.4kmh
95 %
Ven
12 °
Sab
12 °
Dom
12 °
Lun
12 °
Mar
11 °