Solidarietà ai finanzieri di Lampedusa

304

Un cartello è stato esposto a Trapani di fronte la sezione navale della Guardia di Finanza per esprimere solidarietà ai militari delle Fiamme Gialle coinvolti nei giorni scorsi nella vicenda dell’attracco della nave della ong Sea Watch3 che portò all’arresto e poi alla scarcerazione della comandante Carola Rackete. Misura cautelare che, come noto, ieri non è stata convalidata dal Gip di Agrigento. Per il magistrato, Carola Rackete agì nell’unico interesse di “salvare vite umane”. L’iniziativa del cartello messo di fronte la sezione navale della Guardia di Finanza di Trapani è di Maurizio Camilleri, Giuseppe Picone e Salvatore Lombardo, che così facendo hanno voluto esprimere la loro solidarietà ai militari che operano a Lampedusa.