Pietro Grasso presenta a Marsala “Il mio amico Giovanni”

64

Cinque incontri. Cinque storie di uomini e donne che hanno lottato e continuano a lottare contro la mafia. Cinque autori che raccontano e vivono la società e lo Stato. Prende vita “morsi & sorsi di libri”, la rassegna culturale e letteraria promossa a Porta Nuova da Lillo Gesone con Libera Marsala Circolo “Vito Pipitone” e lo Sponsor Cantine Fina. Coordinerà gli incontri Salvatore Inguì, referente provinciale di Libera. 

L’ultimo appuntamento si terrà venerdì 8 luglio, dalle ore 18, con l’ex presidente del Senato della Repubblica Italia nonchè magistrato Pietro Grasso. 

Grasso presenterà l’ultimo libro “Il mio amico Giovanni” (Feltrinelli), scritto con Alessio Pasquini  e con la prefazione di Roberto Saviano. Nel trentennale della strage di Capaci, l’ex magistrato racconta ai giovani Giovanni Falcone, la loro amicizia e le tante battaglie vissute. “’Piero, tienilo tu. Ho deciso di smettere. Se dovessi ricominciare, me lo dovrai restituire’ Non ne ebbe il tempo. Conservo gelosamente quell’accendino e mi assicuro che risponda al giro della rotella con quella scintilla di fuoco, di forza, di intelligenza, di determinazione, che ricorda gli occhi del mio amico Giovanni”.

Una serie  di aneddoti che emergeranno grazie alla presenza di Marcello Saladino, giudice presso il Tribunale di Marsala.