Mazara del Vallo, controlli dei carabinieri del Nas e Nil

496

Scarsa qualità dei prodotti utilizzati per la preparazione dei pasti. E’ quanto hanno riscontrato i Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo e del Nas di Palermo, nall’ambito di un controllo effettuato all’interno di una ditta di catering che si occupava del servizio mensa di un istituto scolastico. Nel corso dell’ispezione, i militari hanno anche riscontrato irregolarità in alcuni ambienti e gli elaborati planimetrici dell’immobile e la mancata esibizione dell’attestato di formazione di alimentarista da parte del personale impiegato. Il titolare dell’azienda è stato denunciato con l’accusa di frode. Nel corso di un altro accesso ispettivo svolto presso una ditta di giocattoli, i militari della locale stazione, di concerto con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Trapani, hanno riscontrato la presenza di due impiegati non assunti regolarmente, per cui è stata necessaria l’adozione di un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. Le sanzioni pecuniarie amministrative elevate ammontano complessivamente a 15.000 euro.