martedì, Giugno 18, 2024
26.1 C
Trapani
HomeAttualitàCastelvetrano, l'orologio comunale torna a segnare il tempo

Castelvetrano, l’orologio comunale torna a segnare il tempo

A Castelvetrano dopo 30 anni torna in funzione l’orologio comunale. È Stato riacceso grazie a tre finanziatori privati. Il restauro è stato eseguito da Danilo Gianformaggio.

L’orologio comunale dell’ex chiesa di San Leonardo in piazza Matteotti a Castelvetrano erano ferme dai primi anni 90. Da 30 anni le lancette non giravano più ed i quadranti erano spenti. Ma grazie al contributo economico di due aziende private, Sagem e Gioielleria Romano, e di un cittadino, l’ingegnere Giuseppe Taddeo, l’orologio è ripartito. A rimetterlo in funzione è stato il trapanese Danilo Gianformaggio.

È stato dunque lasciato parte del vecchio orologio meccanico e le lancette sono state collegate a un nuovo orologio radiocontrollato, mentre i quadranti sono stati nuovamente illuminati. L’intero meccanismo che fa muovere le lancette sui quattro quadranti risale al 1930. Negli anni poi più orologiai sono intervenuti nella manutenzione e la loro firma è apposta dietro tre dei quattro quadranti in marmo. Adesso ci sarà anche quella dell’orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio con la data del 2024.

Ma.To.

ASCOLTA L’INTERVISTA A DANILO GIANFORMAGGIO

Altre notizie