Massimiliano Saladino riconfermato Presidente dell’Associazione Turistica Pro Loco Isole Egadi

168

Un segno di continuità arricchito dunque dalla freschezza di nuove idee, di nuove progettualità e di nuove iniziative: sinergia con tutti gli enti pubblici e con tutte le associazioni presenti in città. “Ringrazio i soci ed i componenti del nuovo consiglio per la fiducia accordatami così come ringrazio tutti i consiglieri uscenti per il lavoro svolto in questi anni – afferma il Presidente Saladino – ci metteremo al lavoro fin da subito per portare avanti al meglio tutti gli obiettivi previsti nel nostro statuto con l’entusiasmo e la passione che da sempre ci ha contraddistinto. Affrontiamo questo quadriennio con un consiglio pieno di entusiasmo, di idee e molto dinamico. Porteremo avanti quanto di buono fatti negli anni auspicando sempre la massima collaborazione sia con le istituzioni pubbliche che con le associazioni presenti sul nostro territorio.

Nel primo consiglio del nuovo direttivo, i consiglieri hanno scelto le figure dirigenziali per il prossimo quadriennio, Gianluca Di Vita sarà il nuovo Vice Presidente, Raffaele Magliulo (Segretario), Gianfranca Bianco (Consigliere), Natale Castiglione (Consigliere), Dario Ernandez (Consigliere) Dott. Antonino Casano (Revisore dei Conti).  La Pro Loco lavorerà sempre e solo nell’interesse delle Isole Egadi. Un pensiero condiviso anche dal Vice Presidente Gianluca Di Vita che afferma: “Essere il Vice Presidente di un’associazione importante come la Pro Loco è un motivo di grande soddisfazione ed è per questo che sento di ringraziare tutti i colleghi consiglieri per la loro fiducia”.

Dopo anni di assenza, la Pro Loco era stata ricostituita nel 2017 dalla volontà di sei imprenditori con l’obiettivo di offrire ai numerosi “ospiti” servizi ed informazioni sull’inestimabile patrimonio storico-culturale, artistico, paesaggistico ed enogastronomico delle Egadi, promuovendo, allo stesso tempo, una serie di eventi in ognuna delle isole: Favignana, Marettimo, Levanzo e Formica, in un’ottica di rete turistica allargata all’intero arcipelago.

Abbiamo tutti insieme il compito di impegnarci al massimo per rendere la Pro Loco sempre più presente sul territorio – dichiara il Presidente Saladino – collaborando con le istituzioni pubbliche ed al servizio delle associazioni presenti su Favignana, Marettimo e Levanzo, così come di tutti i cittadini. L’obbiettivo è quello di avere sempre un filo diretto con tutti i soci rendendoli partecipi alle iniziative e ascoltare i loro suggerimenti”.

Le sfide che attendono l’associazione Pro Loco, nei prossimi mesi, si concentrano soprattutto sul cambiamento epocale e culturale che investe tutto il mondo dell’associazionismo italiano con l’entrata in vigore del Codice del Terzo settore. Nuove opportunità, ma, soprattutto, una veste nuova per il volontariato, con il riconoscimento dello status da parte del Ministero del Lavoro e l’introduzione di regole certe per tutto il settore, non solo quello turistico, che amplieranno le collaborazioni con gli Enti pubblici e le Pubbliche Amministrazioni.