25.2 C
Trapani
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeAttualitàIl Teatro comunale di Custonaci è stato intestato all’artista Vito Poma

Il Teatro comunale di Custonaci è stato intestato all’artista Vito Poma

Il Teatro comunale di Custonaci è stato intestato all’artista custonacese Vito Poma. Poeta, sceneggiatore, regista teatrale, è stato anche direttore responsabile della biblioteca. Dopo la scopertura della targa alla presenza delle maggiori autorità cittadine, si è svolto un momento celebrativo fatto di testimonianze, recitazione e musica. L’evento, nato dall’idea del Presidente del Consiglio Enzo Monteleone, è stato organizzato dal Comune e dalla Pro-Loco di Custonaci con la collaborazione artistica dell’Associazione Culturale “L’Anfora di Calliope”.
Hanno aperto la manifestazione, con i loro interventi, il sindaco Giuseppe Morfino e il Presidente della Pro-Loco Giovanni Scaduto, che si sono detti compiaciuti dell’iniziativa che hanno subito sposato e promozionato. A seguire un talk curato e coordinato da Giuseppe Vultaggio, che ha condotto e curato artisticamente la manifestazione, e ha dialogato di Vito Poma con due grandi personaggi del teatro della provincia, quali Elio D’Amico e Giorgio Magnato, i quali hanno argomentato del poeta custonacese da un punto di vista artistico e personale. Tante le testimonianze tra le quali quella sentita e commossa di Giuseppe Bica, già amministratore e molto amico, e della figlia Vita Poma che ha ringraziato organizzatori e pubblico per il gesto rivolto al padre. Il pomeriggio è stato completato con le letture dei versi di Vito Poma, recitati da Caterina Loria e Renato Bica mentre la parte musicale è stata affidata ai Sicitalia dei Maestri Gioele Corso e Salvatore Graziano con la voce di Piero Corso.
Forte ed emozionante l’intervento canoro di Alba Mistretta, che ha cantato “Custonaci… perché”, un brano scritto da Vito Poma e dedicato alla sua amata cittadina natia. “Nemo propheta in patria”… almeno per questa volta no.

- Advertisment -

Altre notizie