Erice, riprende la raccolta dell’umido

306

INel territorio del Comune di Erice riprende la raccolta dell’umido, che sarà effettuata, come da calendario, tre volete a settimana, ovvero il lunedì, giovedì e sabato.

Il sindaco Daniela Toscano ha tenuto a scusarsi con i cittadini per i disagi causati dalla chiusura in Sicilia di quasi tutti gli impianti per il conferimento dell’organico, tenendo a rimarcare come sia stato comunque assicurato il servizio due volte a settimana ed annunciando come a breve saranno distribuiti i nuovi calendari per la raccolta differenziata”. Tra l’altro ieri negli uffici comunali di Rigaletta Milo si è tenuto un incontro convocato dal primo cittadino e dall’assessore Luigi De Vincenzi con i rappresentanti della Ditta Econord e di vari servizi comunali, ovvero Polizia Municipale, Ecologia e Tecnico manutentivo. Nel corso della riunione si è parlato anche del ritiro degli ingombranti, che sarà effettuato ogni giorno tramite prenotazione call center numero verde. L’assessore Luigi De Vincenzi ha ricordato come i rifiuti ingombranti, ovvero tutto ciò che per natura e dimensioni non può essere contenuto negli appositi contenitori, ed i cosiddetti Raee, ovvero gli apparecchi elettrici o elettronici, possono comunque essere consegnati gratuitamente presso il Centro comunale di raccolta di Rigaletta.

È stato poi concordato una diversa pianificazione dello spazzamento per quartieri oltre le vie principali oggetto di ordinanza sindacale dove vige il divieto di parcheggio secondo le giornate stabilite. Saranno inoltre intensificati i controlli concordati tra operatori Econord e Polizia Municipale per il mancato rispetto dei divieti applicando le relative sanzioni nonché per chi non differenzia in base al tipo di rifiuto. Saranno ripristinate tutte le telecamere presenti sul territorio e acquistate  nuove telecamere mobili di ultima generazione, grazie ad un impegno di spesa di circa 30 mila euro predisposto fine anno dal Comando Polizia Municipale. Tra circa un mese entreranno poi in funzione i Ccr mobili con pesatura e servizi per il ritiro degli sfalci nei mesi primaverili ed estivi. L’obiettivo dell’amministrazione comunale ericina è di migliorare il servizio e contrastare l’abbandono dei rifiuti che assume rilievi anche penali nei confronti di chi inquina l’ambiente.