Pubblicato per Campobello il bando emanato dal Fondo per lo Sviluppo e per il Sostegno delle Filiere Agricole della Pesca e dell’Acquacoltura

26

Il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore all’Agricoltura Vincenzo Pisciotta rendono noto che è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando emanato dal Fondo per lo Sviluppo e per il Sostegno delle Filiere Agricole, della Pesca e dell’Acquacoltura, che prevede contributi a fondo perduto fino al 70% per gli agricoltori che realizzano nuovi oliveti.

Le agevolazioni, che vanno da un minimo di 8mila a un massimo di 17mila per ettaro, sono concesse per l’acquisto e l’installazione di beni strumentali nuovi, materiali e immateriali. Ai fini dell’ammissibilità, le spese devono essere sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione, nonché essere pagate esclusivamente attraverso conti correnti intestati all’impresa beneficiaria e con modalità che consentano la piena tracciabilità.

Per ulteriori informazioni riguardo i requisiti e termini per la partecipazione al bando è possibile consultare il sito: www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA .

È stato, inoltre, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 26 del 1° febbraio 2022, il decreto interministeriale 24 novembre 2021, che disciplina il cosiddetto “Fondo Impresa femminile”, volto a sostenere imprese femminili di qualsiasi dimensione, già costituite o di nuova costituzione, attraverso la concessione di agevolazioni nell’ambito di una delle due seguenti linee di azione:

–        incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili;

–        incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili.

Le agevolazioni saranno concesse con una procedura valutativa a sportello.

Le domande dovranno essere compilate per via elettronica, utilizzando la procedura informatica che sarà messa a disposizione sul sito www.invitalia.it.

L’apertura dei termini, le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione saranno a breve definite dal Ministero dello sviluppo economico.