martedì, Giugno 18, 2024
29.1 C
Trapani
HomeSportL'Handball Erice fa sua gara 1 delle semifinali. Battuta Pontinia 26-27

L’Handball Erice fa sua gara 1 delle semifinali. Battuta Pontinia 26-27

Domenica, ore 18, al PalaCardella, match point per conquistare l'accesso alla finale Scudetto

Cassa Rurale Pontinia vs Ac Life Style Erice 26-27

Parziali: (13-15; 26-27).

Cassa Rurale Pontinia: Sitzia (p), Podda 1, Saraca, Lo Biundo, Lucarini 5, Colloredo 6, Mkadem (p), Peppe, Stettler 2, Apuzzo, D’Ambrosio 1, Stefanelli 1, Ateba 2, Gomez 6, Crosta 2.

Allenatore: Antonj Laera.

Ac Life Style Erice: Masson (p), Bernabei, Notarianni 1, Coppola 2, Tarbuch 2, Losio 4, Basolu 1, Cozzi, Pugliara, Gorbatsjova 2, Raicevic, Manojlovic 8, Benincasa, Iacovello (p), Ekoh 7, Ramazzotti (p). 

Allenatore: Fernando Gonzalez Gutierrez.

Arbitri: Carlo Dionisi e Stefano Maccarone.

PONTINIA. Erice fa sua gara 1 delle semifinali Scudetto, battendo esternamente Pontinia, con il risultato finale di 26 a 27. Una gara sempre in equilibrio, ma che ha visto Erice quasi sempre avanti nel punteggio. Le ericine non pagano il ritmo abbassatosi nella seconda metà di gioco e con concentrazione e abnegazione riescono ad espugnare il campo di Pontinia. Per Erice adesso l’appuntamento è fissato per domenica alle 18, quando al PalaCardella, in gara 2, l’Ac Life Style Erice può giocarsi la sua opportunità per conquistare l’accesso alla finale Scudetto.

PRIMO TEMPO: Avvio di gioco equilibrato, con Erice, che dalla sua difesa, ha registrato il primo doppio vantaggio della partita sul 4 a 6 (10’). Vengono sanzionati i due minuti a Pugliara e Manojlovic, con Pontina che pareggia le ostilità a quota 7 (15’). Ateba riceve il cartellino rosso, ma Pontinia riesce a portarsi avanti sull’11 a 9 (23’). Ekoh pareggia, mentre Notarianni segna la rete del sorpasso (26’ 11-12). Nel finale, nonostante le diverse sanzioni per due minuti, Erice riesce ad allungare sul 13 a 15.

SECONDO TEMPO: Coppola, Basolu e Ekoh realizzano il triplo vantaggio sul 18 a 21 (41’). Il ritmo di gioco cala, tanti sono gli errori in attacco da ambo i lati, ma Erice riesce a gestire sul 22 a 24 (53’). Vengono sanzionati due minuti a Notarianni (57’ 25-27), Erice non riesce a segnare, ma riesce a gestire e a vincere 26 a 27.

Altre notizie