lunedì, Giugno 24, 2024
23.1 C
Trapani
HomeAttualitàThe Magical Mistery Story, con The Beatbox e Carlo Massarini ieri sera...

The Magical Mistery Story, con The Beatbox e Carlo Massarini ieri sera al Teatro Rivoli di Mazara del Vallo

Di Jana Cardinale

The Magical Mistery Story, il nuovo spettacolo dei The Beatbox dedicato alla storia e alla musica dei Beatles, ieri sera ha entusiasmato il pubblico del Teatro Rivoli di Mazara del Vallo. Attraverso le canzoni, i racconti di Carlo Massarini, cambi di scena, di abiti e di strumenti musicali, nell’arco di oltre due ore è stata portata in scena l’incredibile avventura dei Beatles, e di come abbiano cambiato il corso della musica odierna con le loro indimenticabili canzoni.

Sul palco, The Beatbox, formazione nota in tutta Europa con centinaia di concerti ogni anno e partecipazioni ai maggiori festival dedicati ai Beatles, che ha interpretato fedelmente i grandi successi del quartetto di Liverpool.

Carlo Massarini, noto conduttore e giornalista musicale, nell’arco dei quattro cambi che caratterizzano lo spettacolo, ha raccontato la storia dei Beatles, svelandone aneddoti e curiosità.

Per ottenere il risultato desiderato nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, originale e identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti e per incidere gli album, fino ai  cambi di abiti e trucco per far rivivere il momento storico. I vestiti di scena sono stati confezionati su misura per la band, dalla stessa sartoria inglese che creò quelli dei Fab Four per la tournée americana.

Uno show che attraversa i ricordi e le scoperte di più generazioni e che riporta l’entusiasmo e la positività dei mitici anni ‘60. La scaletta ha ripercorso gli storici successi al Cavern Club di Liverpool fino ad arrivare ai capolavori che hanno preceduto lo scioglimento della band nel 1970.

I BeatBox ripropongono fedelmente le hit della discografia dei Beatles con una accuratezza esecutiva assoluta, restituendo all’ascoltatore l’impatto sonoro e soprattutto vocale del leggendario quartetto.

Ieri non è rimasto che chiudere gli occhi e riaprirli per un viaggio negli anni 60.

Con il pubblico emozionato e partecipe per la magica atmosfera vissuta in teatro, in questo penultimo – ma fuori cartellone – evento della stagione del Rivoli di Mazara, di cui è direttore artistico Piero Indelicato.

Altre notizie