Con la scopertura dell’opera “Cialoma” sono state inaugurate le opere di riqualificazione della piazzetta di Torretta Granitola

81

Con la scopertura dell’opera “Cialoma”, una scultura dedicata al mare e alla pesca realizzata dall’artista Gerry Bianco, sono state inaugurate, sabato sera, le opere di riqualificazione della piazzetta di Torretta Granitola realizzate dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione con l’impiego di un finanziamento ottenuto nell’ambito della strategia di sviluppo locale del Flag – GAC Il Sole e l’Azzurro, tra Selinunte, Sciacca e Vigata di cui fa parte il Comune.

I lavori sono stati eseguiti dall’impresa “Oddo Paolo”, affidataria dell’appalto, mentre responsabile unico del procedimento è stata l’arch. pian. Lisa Biondo, tecnico comunale.

Il progetto, dell’importo complessivo di 90mila euro, è stato redatto dal geometra Fabio Castiglione e ha previsto, in particolare, la sistemazione dell’area e del muretto antistante l’ex ufficio postale,  il ripristino dell’illuminazione nel viale centrale e l’allestimento di un’area attrezzata con giochi per bambini collocata all’interno dell’ ex campetto da tennis.

A completamento dei lavori di sistemazione della piazzetta, in prossimità dello scivolo per l’ingresso delle barche al mare, è stata infine collocata la scultura “Cialoma”, dell’altezza di 4 metri, realizzata in tufo e ferro e fissata su una piattaforma di forma trapezoidale con su inciso: “Siamo come isole nel mare, separate in superficie ma collegate nel profondo”.

«Tra le linee sinuose – spiega Gerry Bianco – i tonni si dibattono riassumendo il volto dinamico e moderno delle trasformazioni che ha subito il borgo. Cialoma è un’opera che caratterizza la storia del luogo, con uno sguardo volto al passato, attento al presente e proteso verso il futuro».

«Grazie al finanziamento ottenuto dalla nostra Amministrazione comunale nell’ambito del Gac – aggiunge infine il sindaco Castiglione – abbiamo realizzato queste opere con l’obiettivo di valorizzare la borgata marinara di Torretta Granitola, un posto incantevole su cui è nostra intenzione continuare a investire, nella consapevolezza che le nostre frazioni balneari rappresentano il vero potenziale di sviluppo turistico del territorio».

Alla cerimonia di inaugurazione delle opere, sabato sera, sono stati presenti anche l’assessore comunale ai Lavori Pubblici Stefano Tramonte, il vicesindaco Antonella Moceri, l’ing. Giovanni Borsellino, direttore del Gac, l’arch. Lisa Biondo e Paolo Oddo, titolare dell’impresa che ha eseguito i lavori.