12.3 C
Trapani
lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeCronacaCampobello, Daspo urbano per cinque magrebini

Campobello, Daspo urbano per cinque magrebini

Pugno duro contro cinque magrebini, che vivono a Campobello di Mazara, ritenuti “pericolosi” dai carabinieri. E su proposta dei militari dell’Arma, il questore di Trapani ha emesso nei loro confronti il Daspo urbano, il divieto di accesso alle aree urbane. Tra i destinati del provvedimento, anche quattro minorenni. Obiettivo, prevenire e reprimere comportamenti criminosi che possano mettere a rischio l’ordine e la sicurezza pubblica.

In particolare il lavoro di indagine effettuato dai militari della stazione Carabinieri di Campobello di Mazara ha permesso di risalire all’identità dei cinque soggetti e ad individuarne le rispettive responsabilità, nonché a ricostruire i vari episodi di rapina, danneggiamento e deturpamento di beni pubblici di cui giovani si erano resi protagonisti negli ultimi mesi.

Le gravi condotte sono state poi esaminate dalla Divisione della Polizia Anticrimine, le cui risultanze sono state condivise dal questore

Il divieto non consentirà ai destinatari del provvedimento amministrativo di accedere e stazionare nelle immediate vicinanze degli esercizi pubblici e dei locali di pubblico trattenimento situati nel Comune di Campobello di Mazara e nella frazione balneare di Tre Fontane per la durata di tre anni.

- Advertisment -

Altre notizie