giovedì, Giugno 20, 2024
31.1 C
Trapani
HomeAttualitàFavignana, la giunta approva progetto per l'illuminazione pubblica

Favignana, la giunta approva progetto per l’illuminazione pubblica

La Giunta comunale di Favignana ha approvato un ambizioso progetto volto alla rigenerazione e modernizzazione del sistema di illuminazione pubblica del centro storico dell’isola. L’intervento, inserito nell’ambito del programma “Isole Verdi”, rappresenta un importante passo in avanti verso l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale. Il nuovo sistema è stato progettato per garantire una significativa riduzione dei consumi energetici, mantenendo al contempo un’illuminazione adeguata e garantendo un ridotto impatto ambientale. 

Il progetto prevede la sostituzione dei quadri elettrici, per consentire la stabilizzazione dell’alimentazione, la regolazione dei flussi, il monitoraggio e la gestione da remoto delle linee. Attraverso la nuova tecnologia sarà possibile acquisire e registrare i dati di funzionamento e di consumo energetico, oltre a ricevere avvisi in tempo reale in caso di malfunzionamenti o guasti. Sarà inoltre possibile regolare parzialmente gli impianti durante tutto l’anno, anche in base alla stagionalità, consentendo di ridurre i consumi. 

Il Comune si prefigge anche di rendere maggiormente efficiente l’impianto di illuminazione pubblica della strada di accesso al Castello di Santa Caterina. Il progetto prevede la sostituzione e l’ammodernamento dei quadri di alimentazione danneggiati, delle linee di alimentazione degli apparecchi segnapasso e dei sistemi presenti in sommità della strada, nonché la sostituzione dei corpi illuminanti segnapasso e delle relative derivazioni.

“Questo progetto rappresenta un passo importante verso la modernizzazione e l’efficienza energetica del nostro sistema di illuminazione pubblica”, afferma il sindaco Francesco Forgione“Grazie all’adozione di tecnologie avanzate, non solo miglioreremo la qualità dell’illuminazione ma ridurremo anche i consumi energetici e l’impatto ambientale”.

Gli uffici comunali sono già al lavoro per l’avvio della procedura di appalto, al fine di procedere in tempi rapidi all’affidamento e all’inizio dei lavori.

Altre notizie