20.1 C
Trapani
martedì, Maggio 21, 2024
HomeCronacaGiallo a Valderice

Giallo a Valderice

Sarà l’ autopsia a dare una risposta al giallo di Valderice, accertando le effettive cause del decesso di una donna, sposata e madre di un figlio. Antonella La Russa di 54 anni è morta, in circostanze ancora tutte da decifrare, nella sua abitazione di via Nettuno, nella frazione di Bonagia. Anche se l’ ipotesi più accreditata sarebbe quella di un malore, il sostituto procuratore Francesca Urbani ha disposto l’ esame medico-legale. A dare l’ allarme, questa mattina, è stato il marito, Piero Corsino. L’ uomo, originario di Mazara del Vallo, ha chiesto l’ intervento di una ambulanza. Quando sono giunti gli operatori sanitari del 118, Antonella La Russa, però, era già deceduta. Sono così arrivati i carabinieri per eseguire i rilievi e il medico legale. La strada è stata chiusa. L’ ispezione cadaverica non avrebbe riscontrato segni di violenza sul cadavere. Il magistrato, però, vuole vederci chiaro ed ha disposto l’ autopsia. Antonella La Russa, trapanese, soffriva di crisi epilettiche. Sembra che di recente il rapporto con il marito, che è un geometra, si fosse incrinato. Piero Corsino è stato ascoltato dai carabinieri assieme al figlio, Santino di 20 anni.

- Advertisment -

Altre notizie