sabato, Giugno 22, 2024
26.1 C
Trapani
HomePoliticaEuropee, ecco gli eletti in Sicilia

Europee, ecco gli eletti in Sicilia

di Chiara Conticello

Sono otto, in totale, i seggi per il Parlamento Europeo che spettano alla circoscrizione Isole. Con il 21,25 % di preferenze, Fratelli d’Italia risulta essere il partito più votato nella quinta circoscrizione, seguendo il trend nazionale.

Due, quindi, i seggi in Sicilia che spetteranno al partito della Meloni che, personalmente, ha ottenuto 242mila preferenze e 2 milioni in tutta la Nazione.

Naturalmente, però, Meloni lascerà il posto da eurodeputato a Giuseppe Milazzo, che ha ottenuto nella quinta circoscrizione 65mila voti, e Ruggero Razza, l’ex assessore regionale alla Sanità che ha ottenuto 61mila voti. Due i seggi anche per Forza Italia, il partito più votato in Sicilia con più di 355mila preferenze. 402mila, invece, i voti ottenuti nell’intera circoscrizione.

Per il partito fondato da Silvio Berlusconi, risultano eletti Edy Tamajo che ha ottenuto più di 121mila preferenze. Secondo alcune indiscrezioni, però, sembrerebbe che Tamajo voglia rimanere a Palermo come assessore delle attività produttive. In questo caso, diventerebbero eurodeputati Marco Falcone, che ha ottenuto 100mila voti, e Caterina Chinnici. Uno il seggio in Sicilia che spetterà al PD.

La più votata nella circoscrizione è la segretaria del Partito Democratico che, chiaramente, lascerà il posto a Giuseppe Lupo che ha ottenuto 49mila preferenze.

Il quarto partito più votato nella circoscrizione, con 321mila preferenze, è stato il Movimento Cinque Stelle a cui spetterà un seggio nel Parlamento Europeo. L’unico seggio della circoscrizione andrà dunque a Giuseppe Antoci che ha ottenuto poco più di 64mila preferenze. Un seggio per l’Italia insulare spetterà anche alla Lega, arrivata quinta con il 6,99 % di preferenze. Risulta essere eletto, con 44mila voti, Raffaele Stancanelli.

Grande il successo, in Italia, di Alleanza Verdi e Sinistra che, tra l’altro, è stato il partito più votato dai fuori sede. Nella quinta circoscrizione sono state più di 121mila le preferenze. La più eletta è stata Ilaria Salis, mentre il secondo posto è per Mimmo Lucano con 25mila voti. Ma in realtà potrebbe esserci una speranza per Leoluca Orlando che ha ottenuto, nella circoscrizione delle Isole, 18mila preferenze. Se, infatti, Salis e Lucano scegliessero altre circoscrizioni, l’ex sindaco di Palermo entrerebbe al Parlamento Europeo.

Altre notizie