Campobello: istanze di condono edilizio con perizia giurata di un tecnico abilitato

62

Il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore comunale all’Urbanistica Stefano Tramonte rendono noto che, a seguito dell’entrata in vigore della Legge Regionale n.2 del 18/03/2022, i titolari di istanze di condono edilizio già presentate hanno la possibilità di definire le stesse pratiche mediante la presentazione di una perizia giurata da parte di un tecnico abilitato.

La circolare n. 4 del 28/06/2022 dell’assessorato regionale Territorio e Ambiente ha, infatti, chiarito le modalità applicative della normativa in questione, esplicitando le procedure per la definizione delle pratiche in tempi rapidi con notevoli effetti positivi sia per il richiedente sia per il Comune.

«Oltre all’adozione da parte della nostra Amministrazione comunale del Regolamento per la cessione dei diritti di cubatura e il trasferimento di volumetria, che ha l’obiettivo di consentire uno sviluppo edificatorio controllato, definendo criteri chiari e imparziali che garantiscono certezza ed evitando quindi discrezionalità – dichiarano il sindaco Castiglione e l’assessore Tramonte – l’entrata in vigore di questa circolare rappresenta un’altra importante opportunità per i cittadini al fine di ottenere in maniera più celere il rilascio delle pratiche di condono edilizio».