Dichiarazione del sindaco di Marsala sull’ incendio delle barche allo Stagnone

261

Questa notte un incendio di probabile origine dolosa ha distrutto tre imbarcazioni di proprietà della ditta Parrinello che erano ormeggiate nel molo dell’imbarcadero storico per Mozia. Un rogo che per si è protratto per alcune ore e che è stato domato dall’intenso lavoro dei Vigili del Fuoco provenienti da Trapani e Marsala. Sull’episodio indaga la polizia di Stato.

“Se fosse provata la natura dolosa sarebbe un gesto vile che ci indigna, che condanniamo con forza e ci auguriamo che i responsabili vengano subito individuati. La nostra vicinanza e solidarietà vanno all’armatore Parrinello e ai suoi collaboratori”.