Home L'ospite La risposta di Rosalia d'Alì al commissario Raimondo Cerami

La risposta di Rosalia d’Alì al commissario Raimondo Cerami

«Ho appreso con estremo stupore, dispiacere ed anche un pizzico di imbarazzo di un intervento pubblico, diffuso alla stampa con un comunicato, da parte del dottor Raimondo Cerami, Commissario Straordinario del Libero Consorzio di Trapani, in merito al Piano di marketing turistico. Ricordo allo stesso Commissario che era presente, qualche mese fa, durante la riunione di presentazione del piano ai Comuni aderenti, dunque mi sorprende non poco il fatto che egli ne sia venuto a conoscenza soltanto tramite articoli giornalistici». Parole di Rosalia d’Alì, presidente del Distretto Turistico della Sicilia occidentale, a commento delle recenti notizie di stampa.

«L’imbarazzo è naturale – prosegue la dott.ssa d’Alì – anche perché è chiaro e pacifico il fatto che non sia assolutamente possibile comparare il documento programmatico cui fa riferimento il dottor Cerami, che è fatto di analisi e teoria, col nostro piano di marketing che invece è immediatamente operativo e che punta con fermezza sulla creazione di una destinazione, promuovendola in Italia e all’estero con l’obiettivo di attrarre il maggior numero di turisti nell’intero territorio provinciale. Un piano che, per la prima volta, mette insieme i Comuni che hanno deciso di unire le forze per una strategia di marketing condivisa».

«Non posso non sottolineare, inoltre, senza presunzione ma solo con estrema oggettività, che non ritengo il tanto decantato sito web, cui si fa riferimento nella nota diffusa dal Libero Consorzio, un adeguato e moderno biglietto da visita del nostro territorio, come invece sarà il nostro che è frutto di una attenta analisi di web marketing e di comunicazione, come se fosse una vera e propria porta di accesso del mondo al nostro territorio. Mi viene anche da chiedere: quali e quanti sono gli accessi giornalieri a quel “portale turistico in multilingue”? Chiedo di rendere pubblici i dati numerici, cosicché si possa comprendere su quali basi sia fondata la mozione sollevata dal Libero Consorzio».

«Infine, sottolineando l’opportunità di un sincero dialogo istituzionale ancor prima che pubblico, invito il dott. Cerami ed il Libero Consorzio ad una sana collaborazione per il bene di tutti, dal momento che le polemiche, a mio modesto avviso, non giovano ad un territorio che proprio in questa fase ha bisogno di unione e partecipazione. Noi siamo disponibili, attendiamo la sua risposta».

Ultime notizie in diretta

Match di mezzogiorno

Prosegue la preparazione della pallacanestro Trapani in vista dell'impegno casalingo di domenica contro...

OdG Sicilia. Presunzione d’innocenza rafforzata: quando le nuove regole ostacolano i giornalisti

Con l'introduzione delle nuove norme sulla cosiddetta “presunzione d'innocenza rafforzata”, il lavoro dei...

Pietre di inciampo per ricordare

Nel giorno della memoria i sindaci siglano in prefettura a Trapani una Dichiarazione...

“Memorie di inciampo”

Il Comune di Erice ha aderito al progetto che punta a non...

«Non restiamo indifferenti»

Di seguito il messaggio della sindaca di Erice Daniela Toscano in occasione...
Strage Alcamo Marina

In memoria delle vittime della strage di Alcamo Marina

I carabinieri di Trapani hanno ricordato, oggi, la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e...

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni

Covid19. I dati della Regione confermano il calo dei contagi

Nella settimana scorsa, tra il 17 ed il 23 gennaio, è stato rilevato...

Questa sera va in onda The Politicom

Questa sera alle 21.00 riparte “The Politicom” con una nuova veste scenografica ancora...

Altre Notizie di Oggi

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Castevetrano....

“Costruiamo con il cuore”

Si è svolto, a Trapani, negli uffici della BigMat di Alberto De Filippi , il corso sulle manovre salvavita alla presenza del...

Marsala, raid vandalici in due scuole

Scuole marsalesi nel mirino dei vandali. Due incursioni sono state messe a segno nella notte. I responsabili dei raid hanno visitato i...

Marijuana nello zaino, arrestato

La droga la nascondeva nello zainetto che portava sulle spalle: 60 grammi di marijuana, pronti per essere immessi in commercio.

Mafia Bet, condanne riviste in Appello

Riviste, in Appello, per le pene per alcuni imputati del processo scaturito dall'operazione dei carabinieri di Trapani Mafia Bet, portata a compimento...

Trapani, chiesta condanna per la sindacalista infedele

Il Pm di Trapani ha chiesto la condanna per la sindacalista della Uil che, secondo l'accusa, spalleggiava i datori di lavoro che...
Trapani
poche nuvole
9.5 ° C
12.1 °
9.1 °
87 %
2.1kmh
20 %
Gio
9 °
Ven
13 °
Sab
11 °
Dom
13 °
Lun
13 °