13.1 C
Trapani
martedì, Febbraio 27, 2024
HomeAttualitàUn Natale inclusivo per gli afghani che vivono a Marsala

Un Natale inclusivo per gli afghani che vivono a Marsala

La vigilia dell’Immacolata Concezione a Marsala si è trasformata in un cuore pulsante di inclusione, dove l’atmosfera natalizia ha abbattuto ogni barriera sociale. Nei locali Don Bosco, gentilmente concessi dagli Istituti Salesiani, la piccola comunità afghana, ospite del SAI Marsala gestito dalla Cooperativa Sociale Badia Grande, ha partecipato a un evento natalizio promosso dal Rotary e dal Rotaract di Marsala e di Trapani Erice. L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di favorire l’integrazione e la socializzazione tra i soggetti più fragili della società, regalando un momento di gioia a chi vive situazioni di disagio. I protagonisti dell’evento sono stati i rifugiati politici della comunità afghana di Marsala e i giovani “speciali” dell’Anfass, l’Associazione per la tutela dei diritti di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale.

L’accoglienza riservata agli ospiti è stata degna di nota: le due famiglie afghane che vivono rispettivamente in via Eduardo Alagna e in contrada San Giuseppe Tafalia, insieme a una ventina di assistiti dell’Anfass, hanno vissuto un pomeriggio di piena integrazione. Guidati dall’equipe multidisciplinare della Cooperativa Badia Grande, composta da Rosa Gianquinto (Operatore Legale), Andrews Ferguson (Mediatore Legale), e dalla responsabile del Progetto SAI Marsala Lorena Tortorici (Psicologa), la comunità afghana si è unita ad una nutrita delegazione di esponenti del Rotary, del Rotaract e ai ragazzi “speciali” dell’Anfass di Marsala, accompagnati dal presidente Anna Maria Casano. Il programma del pomeriggio è stato ricco di momenti emozionanti: dalla musica ai canti natalizi, dai girotondi all’animazione varia fino alla degustazione di prodotti tipici delle festività. La toccante testimonianza di un membro della comunità afghana, ora residente a Marsala lontano dai conflitti che affliggono il suo Paese, ha aggiunto profondità all’evento.

Al termine della giornata, tra scambi di auguri per le festività, il Segretario del Rotary di Marsala Aldo Galileo, il Presidente del Rotaract Claudia Bilardello e la presidente dell’Interact Alessandra Lo Genco, nonché il Presidente de Rotary Trapani Erice Vito Agosta, il Presidente del Rotaract  Federico Siro Brigiano e la presidente dell’Interact Matilde Carrubba,  hanno donato tazze personalizzate e giocattoli ai presenti, regalando un sorriso speciale ai più piccoli. Per un intero pomeriggio, i beneficiari del SAI Marsala e i ragazzi dell’Anfass hanno avuto l’opportunità di condividere momenti di socializzazione in un clima festoso, rappresentando un altro piccolo ma significativo passo verso un’armoniosa integrazione a Marsala.

- Advertisment -

Altre notizie