9.7 C
Trapani
mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeAttualitàLa Cantina Siciliana a Tokyo

La Cantina Siciliana a Tokyo

Grande successo della seconda edizione della "Cucina a Sei Mani" per la nota trattoria trapanese.

Grande successo della seconda edizione di “Cucina a Sei Mani” organizzato a Tokyo dalla storica trattoria “Cantina Siciliana” in collaborazione con il ristorante “Cara Mishuku” della capitale giapponese.

All’insegna del cibo targato made in Sicily gli chef Hajer Aissi e Pino Maggiore hanno deliziato i commensali divulgando la tipicità e l’autenticità dei nostri prodotti: dal cuscusu al pesto alla trapanese, dalla caponata alle cassatelle.

Ed ancora, il pane nero di Castelvetrano e la sarde allinguate.

Insomma, l’antica tradizione culinaria del territorio che ha fatto registrare il sold-out per una full immersion di tre giorni, pranzo e cena, in collaborazione con Kotaro Kitagawa, proprietario del ristorante dove gli chef del locale della Giudecca “si sono esibiti” esprimendo tutta la loro soddisfazione per questa nuova avventura in terra nipponica: «cibo e condivisione. Siamo felici di questo nuovo progetto dopo l’evento del 2020 che poi, causa Covid, aveva avuto una pausa per riprendere quest’anno. La terza edizione è già in programma ed avrà delle interessanti novità a chi vorrà nuovamente darci l’onore di partecipare. Ringraziamo tutti gli ospiti che sono venuti a trovarci in questi giorni ed a loro va il nostro più sentito arrivederci».

Un parterre variegato quello ai tavoli che hanno apprezzato le specialità trapanesi: medici, cantanti lirici, produttori ed importatori e gente comune, tutti quanti ad apprezzare la cucina della “Cantina Siciliana”.

- Advertisment -

Altre notizie