22.1 C
Trapani
domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàValderice, via al progetto di ampliamento del cimitero comunale

Valderice, via al progetto di ampliamento del cimitero comunale

Di Nicola Baldarotta

Che fosse necessario intervenire era evidente e anche la minoranza consiliare lo aveva sottolineato più volte in aula e fuori dall’aula. Adesso, finalmente, sono state sbloccate le procedure per il Cimitero Comunale di Valderice. In queste ore è stato pubblicato, infatti, il tanto atteso Avviso di “Project Financing”, per la realizzazione dell’ampliamento del 19° Padiglione Cimiteriale, che garantirà la disponibilità di 440 nuovi loculi.

Il Sindaco Stabile, prontamente, sottolinea il risultato ottenuto: “La mia Amministrazione – afferma – è solita dare risposte concrete, e a lavorare su progettualità fattibili, e non perseguiamo di certo, programmazioni di “corto respiro” , come l’opposizione artatamente si ostina a millantare, senza conoscere minimamente le procedure burocratiche e amministrative, necessarie per addivenire alla risoluzione del problema, salvo poi tentare di “scopiazzare” emendamenti di bilancio già redatti dalla mia maggioranza”.
Una ulteriore stoccata a Di Gregorio e compagni, il Sindaco Stabile la dà precisando che proprio oggi, nell’attesa della definizione dell’ affidamento dei lavori ed il successivo completamento, la Giunta Municipale ha deliberato l’approvazione di un ulteriore Progetto, con somme a carico del Bilancio Comunale, che prevede la realizzazione di ulteriori due nuovi Padiglioni, per un totale di 115 posti, al fine di prevenire l’urgenza per l’esaurirsi dei loculi a disposizione. I lavori di quest’ultimi verranno affidati già nelle prossime settimane.

Opposizione consiliare che, ovviamente, non sta zitta e risponde pan per focaccia: “Aveva tutto pronto 5 anni fa, doveva solo copiare ciò che la Giunta Spezia aveva fatto con innegabili risultati! L’incapacità di programmare il futuro per evitare, a distanza di qualche anno, di continuare con il pietoso spostamento di salme, è del tutto evidente. I primi a rendersene conto sono le numerose famiglie che sono state e che vengono interessate, da anni, dalle traslazioni, – costate alle casse comunali centinaia di migliaia di euro. Somme che potevano essere impiegate per realizzare nuovi loculi sia prefabbricati che nel 19° padiglione. Abbiamo assistito, invece, inermi a cinque anni di immobilismo.

Al di là delle scaramucce politiche che lasciano il tempo che trovano, va sottolineato il fatto che il campo santo valdericino, finalmente, sarà ampliato. Il resto rientra nel gioco delle parti.

- Advertisment -

Altre notizie