La presidente del Consiglio Comunale di Favignana ringrazia il Governatore Musumeci per la visita di giovedì

18

“In qualità di presidente del Consiglio Comunale delle Isole Egadi intendo ringraziare il Presidente della Regione, On. Nello Musumeci, per la visita dei giorni scorsi a Favignana, in occasione dell’inaugurazione della stazione marittima. Si tratta della terza stazione marittima realizzata  alle Egadi, dopo quelle di Levanzo e Marettimo, che, grazie alla richiesta avanzata dalla precedente Amministrazione Comunale qualche anno fa, la Regione Siciliana è riuscita a realizzare e che ci permette di migliorare l’accoglienza e i servizi turistici resi a chi frequenta le nostre isole;  stesse strutture sono state realizzate in tutte le altre isole siciliane, cui ci accomunano identiche esigenze e stessi problemi. Rinnovo la nostra gratitudine al Capo del Governo regionale anche per la visita all’hub vaccinale, sito all’interno dell’ex Stabilimento Florio, che grazie alla caparbietà del sindaco Forgione, ci ha permesso di avere il Governo regionale ancora una volta accanto; hub che ha permesso, nel corso di queste settimane, in modo efficiente, a tutti noi abitanti e lavoratori delle isole, di vaccinarsi, garantendo un livello di sicurezza indispensabile per un territorio a vocazione turistica come il nostro.  Rinnovo al contempo la richiesta di una ulteriore attenzione da parte del governatore alla tematica dei trasporti, purtroppo sempre attuale, che proprio in questi giorni di ripartenza dopo lo stop obbligato a  causa della pandemia, ci sta causando serie difficoltà. E non ultimo, un ringraziamento particolare al nuovo Prefetto di Trapani, Filippina Cocuzza, che pur se da pochi giorni in servizio nella nostra provincia ha già mostrato interesse per la soluzione di tutte le problematiche relative alle Isole Egadi vissute da quanti le abitano”. Sono queste le parole rivolte da Emanuela Serra al presidente Musumeci in merito alla sua visita di giovedì a Favignana per incontrare gli amministratori isolani assieme al suo staff.