Home Attualità Zingaro, riapre accesso lato San Vito

Zingaro, riapre accesso lato San Vito

Dopo l’incendio, torna transitabile la provinciale 63

Macchia mediterranea, alcuni arbusti e sterpaglie. Sono andati in fumo nell’incendio che nella notte di mercoledì è scoppiato in prossimità della Torre dell’Impisu, in contrada Sauci, e che ha comportato l’evacuazione, via mare, di circa la metà degli ospiti del Villaggio Calampiso. Circa 36 gli ettari  bruciati tra terreni incolti, pascoli e montagna senza intaccare, fortunatamente, la Riserva Naturale dello Zingaro. Il responsabile dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Trapani, Francesco Trapani, ha sottolineato come si  tratti di una prima stima provvisoria che  non tiene conto,  non solo dei danni a lungo termine per l’ambiente, ma anche per la microfauna: conigli, volatili e rettili di cui non si parla mai. La matrice del rogo sarebbe di natura dolosa.  

L’allarme è scattato intorno all’una e trenta della notte di mercoledì. I vigili del fuoco, intervenuti con uomini e mezzi, hanno allertato l’ispettorato che ha messo a disposizione 20 operai forestali e del personale in divisa. Alla prime luci dell’alba, l’intervento dei canadair che  hanno spento le fiamme  nelle zone più impervie. Sul posto anche un elicottero dell’aereonautica di Birgi. Nel frattempo, in prefettura, si è riunito il Centro Coordinamento Soccorsi disponendo l’evacuazione degli ospiti della struttura ricettiva. Infatti più del pericolo del fuoco, c’era il timore dei fumi sprigionati dalla combustione e alimentati dal vento.  Impegnate nelle operazioni, sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto, 4 motovedette della Guardia Costiera, 2 della Guardia di Finanza , 2 pescherecci locali, 1 imbarcazione per il trasporto dei turisti,  una di Frontex e alcuni gommoni privati. Gli evacuati sono stati trasportati al porto di San Vito lo Capo e da lì,  a bordo di pullman, al Teatro comunale dove è stato allestito un punto di ristoro. Una volta spento l’incendio, hanno fatto rientro a Calampiso nelle prime ore della mattina. Intanto oggi è di nuovo accessibile, dal lato di San Vito, l’ingresso della Riserva dello Zingaro. La provinciale 63, infatti, era stata chiusa due giorni per effettuare gli opportuni controlli nel timore di un potenziale pericolo di caduta massi, provocato dal venir meno della vegetazione bruciata a causa dei continui incendi che hanno fatto venir meno il prezioso ancoraggio delle piante al terreno.

Ultime notizie in diretta

Casa Santa Erice, si conclude l’anno giubilare della Chiesa di San Paolo

Martedì prossimo 25 gennaio, solennità della conversione di San...

San Vito lo Capo, c’è l’accordo con Google per la promozione turistica

L’Amministrazione Comunale di San Vito Lo Capo ha avviato  una partnership diretta con...

Scilla: “Non ci sono soldi per i Forestali”

Un problema che si ripropone ormai da decenni, quello della stabilizzazione dei forestali...

L’Handball Erice lotta, ma perde a Padova 30-29

Cellini Padova vs Ac Life Style Erice 30-29 Parziali: (18-11; 30-29).

Diocesi di Trapani, riprendono le attività a Napola e Lenzi

"Negativo" don Antonino Catalano, parroco nelle frazioni ericine di...

Verso il voto per il Quirinale

Il Parlamento in seduta comune è...

Elezioni ad Erice, riunione del Movimento 5 Stelle

Si è svolta ieri pomeriggio la riunione preparatoria del MoVimento 5 Stelle di...

Istituto Abele Damiani di Marsala: autorizzato il Corso Serale di Sala e Vendita

Nello specifico dei corsi serali, dal prossimo anno scolastico, l’I.I.S. “Abele Damiani” di...

Marsala. Vendevano oro rubato, in due denunciati dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato un uomo ed una donna...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...
Trapani
poche nuvole
7.6 ° C
9.6 °
5.1 °
87 %
0.5kmh
20 %
Dom
12 °
Lun
12 °
Mar
10 °
Mer
13 °
Gio
13 °