Incontro urgente a Marsala per i locali del convitto audiofonolesi

58

Il Sindaco di Marsala ha chiesto un incontro urgente con i vertici del Libero Consorzio comunale di Trapani perché preoccupato dall’evolversi di una vicenda che rischia di penalizzare studenti con disabilità.

“Dopo la conferma della riapertura del Convitto Audiofonlesi, per dare continuità all’iter procedurale di ripresa dell’attività, ho chiesto una riunione con i rappresentanti del Libero Consorzio comunale di Trapani per concretizzare la decisione di consegnare i locali di via Grotta del Toro al dirigente della struttura. Tutto questo, peraltro, era stato concordato, nel corso di una conferenza di servizio, con sua Eccellenza il Prefetto di Trapani Filippina Cocuzza, l’Amministrazione Comunale, le Organizzazioni sindacali e il direttore dell’USR Sicilia – precisa Massimo Grillo.

L’urgenza della riunione nasce anche dalla necessità di fugare ogni dubbio rispetto a voci, avvalorate anche da una nota pervenutaci dalla Uil settore scuola, che il Libero Consorzio di Trapani avrebbe intenzione di destinare i sopraddetti locali, da sempre utilizzati dal Convitto, all’Università di Palermo.

Un’eventualità questa che, qualora venisse confermata, vedrebbe il Libero Consorzio venire meno agli impegni assunti con le istituzioni e le organizzazioni sindacali durante la riunione indetta dal Prefetto di Trapani e che ci troverebbe fermamente contrari”.