Home Attualità Incontro dei sindaci del Belice con il Presidente Musumeci

Incontro dei sindaci del Belice con il Presidente Musumeci

Coordinati da Nicolò Catania, sindaco di Partanna e coordinatore dei sindaci della Valle del Belice, sette primi cittadini delegati in rappresentanza dei 21 Comuni del Belice (Riserbato per Vita, Gruppuso per Catalafimi-Segesta, Valentí per Santa Margherita Belice,  Ciaccio per Sambuca, Tommaso Di Giorgio e Francesco Di Giorgio, per Bisaquino e Chiusa Sclafani, e Palmeri per Roccamena) hanno incontrato ieri sera il Presidente della Regione, Nello Musumeci  – in un’apposita riunione convocata  al Comune di Marsala – per discutere della infrastrutturazione post sisma del territorio del Belice, alla vigilia del 54esimo anniversario dell’evento calamitoso. E’ dei giorni scorsi la rivendicazione dei sindaci del Belice rispetto alle promesse del Governo nazionale, ancora una volta inadempiente, e con richieste puntuali mai soddisfatte. Ieri sera al Presidente della Regione sono state avanzate dal coordinamento due precise richieste: l’apertura di una vertenza nei confronti dello Stato, che veda la presidenza e il Governo regionale costituirsi assieme ai sindaci contro il Governo nazionale, e la richiesta di finanziamenti per  i progetti delle opere pubbliche  incompiute e soprattutto quelli relativi alla urbanizzazione  primaria, compartecipando attivamente e finanziariamente all’opera di chiusura di questa annosa vicenda.  L’On. Musumeci ha confermato la disponibilità del Governo regionale invitando gli stessi sindaci a presentare in tempi strettissimi entro il mese corrente un elenco di progetti cantierabili per cui è già possibile ottenere il finanziamento stanziato pari a dieci milioni di euro, in quanto le risorse, già deliberate lo scorso anno, sono adesso disponibili. Per la rimanente parte il Presidente si è ulteriormente impegnato a verificare se è possibile recuperare nuovi fondi nell’immediato e a tener conto nella nuova programmazione nel FSC, Fondo Sociale Coesione, per i progetti rimanenti secondo l’elenco presentato dai sindaci sempre relativo alle opere pubbliche ancora mancanti. “Concorderemo a stretto giro di posta un incontro tecnico con il Dipartimento interessato per cristallizzare le procedure e avviare concretamente l’utilizzo dei fondi e il finanziamento delle opere che a breve come coordinamento avremo modo di rivedere – dice il sindaco Nicolò Catania – . Ringraziamo intanto il Presidente Musumeci per il costante impegno nei confronti del territorio belicino, che a distanza di oltre mezzo secolo porta ancora le ferite di quel tragico evento. Ringraziamo il sindaco di Marsala, Massimo Grillo, per l’ospitalità, e l’On. Stefano Pellegrino, per aver seguito interamente l’incontro”.

Ultime notizie in diretta

Vaccini anti Covid nelle strutture FAMI di Salinagrande e Trapani gestiti dalla cooperativa sociale Badia Grande

Nella struttura FAMI di Salinagrande, centro di primissima accoglienza per immigrati gestito dalla...

Coronavirus, riattivato il servizio a domicilio a Petrosino per la spesa e/o l’acquisto di farmaci

E’ stato riattivato a Petrosino il servizio a domicilio per la spesa e/o...

Calcio: il Trapani fermo anche domenica

È arrivata la comunicazione ufficiale: rinviata la partita Trapani - Real Aversa

In Sicilia vaccini a rilento tra i 5 e 11 anni.

Sono trascorsi poco più di 30 giorni dall’inizio in Sicilia della campagna vaccinale...

Covid. 12.835 attuali positivi nel trapanese e 586 nuovi contagi

Oggi i dati fanno registrare una lieve flessione dei nuovi positivi al virus...

Riparata la condotta di Bresciana

Ripresa l'erogazione idrica a Trapani. Riparate ben 4 falle che causavano grosse perdite...

Tutti in classe!

di Mario Torrente Oggi le scuole dei comuni della provincia...

Coronavirus, domani scuole aperte a Petrosino

Da domani scuole aperte a Petrosino. Il Sindaco Gaspare Giacalone ha, infatti, revocato...

A Marsala si torna in classe giovedì 20 gennaio

Con proprio provvedimento il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha revocato questo pomeriggio...

Altre Notizie di Oggi

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...

Avviso conclusione indagini per sette uomini vicini alle cosche trapanesi.

Indagati, dalla Procura di Trapani, sette persone alle quali è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini. Si tratta di Paolo Marino,...

Divieto di avvicinamento per un trapanese di 36 anni

Atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. Questa l’accusa formulata dai carabinieri della compagnia di Trapani nei confronti di un uomo di...

Chiesta l’archiviazione per Rizzi, indagato per violazione di domicilio e diffamazione

Il pubblico ministero Giulia Signaroldi ha chiesto al GIP del Tribunale di Trapani di archiviare il procedimento penale a carico dell'animalista Enrico...
Trapani
poche nuvole
8.4 ° C
9.7 °
7.4 °
82 %
1.7kmh
15 %
Gio
12 °
Ven
12 °
Sab
12 °
Dom
12 °
Lun
10 °