L’Amministrazione comunale di Marsala acquista due eco-compattatori ad alta capacità

37

L’Amministrazione comunale di Marsala intende partecipare al Programma Sperimentale “Mangiaplastica” e richiedere al Ministero della Transizione Ecologica un contributo per l’acquisto di eco-compattatori ad alta capacità. A tal fine, ha pubblicato un Avviso per acquisire preventivi per la “fornitura e collocazione di due eco-compattatori” con caratteristiche descritte nell’Avviso, online alla pagina http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/31467Gli operatori economici interessati possono presentare entro il prossimo 24 Febbraio la propria manifestazione di interesse, secondo le modalità indicate nello stesso Avviso.   L’eco-compattatore è un macchinario per la raccolta differenziata di bottiglie per bevande in Pet (polietilene tereftalato), in grado di riconoscere in modo selettivo – attraverso il lettore barcode – questo tipo di bottiglie di plastica e ridurne il volume, favorendone così il riciclo. Ma in prospettiva, l’obiettivo dell’Amministrazione Grillo è soprattutto quello di ridurre la Tari in rapporto al maggior smaltimento diretto della plastica, conferita negli eco-compattatori tramite la tessera sanitaria dell’utente.