La domenica delle palme

334

Si è aperto con il ricordo dell’entrata di Cristo a Gerusalemme la Settimana santa. Ultima domenica di Quaresima, i quaranta giorni prima della Pasqua, la Domenica delle Palme racconta dell’arrivo di Gesù un episodio semplice in cui il Salvatore non appare in sella a un elegante destriero, come ci si potrebbe attendere da chi si dichiara figlio di Dio. Così con la lettura di un passaggio dal vangelo di Marco stamattina nella piazzetta Sant’Agostino, mons Gruppuso parroco della cattedrale, prima delle benedizione delle palme effettuata dal vescovo Fragnelli, ha ricordato ai presenti l’importanza della ricorrenza. Subito dopo preceduti dai gonfaloni dei gruppi dell’Unione maestranze il corteo si è diretto verso la cattedrale dove mons. Fragnelli ha celebrato la santa messa.