Home Attualità Nota politica dell'ex vice sindaco di Marsala, Licari, in risposta al sindaco...

Nota politica dell’ex vice sindaco di Marsala, Licari, in risposta al sindaco Grillo

‘In questi undici mesi di governo della città, il sindaco Massimo Grillo ci ha abituati alle sue esternazioni pubbliche con il precipuo scopo di  coprire l’immobilismo, le inefficienze e i disservizi in cui ha ridotto la sua Amministrazione utilizzando la tecnica di addossare la responsabilità all’Amministrazione precedente. Ci ha provato qualche mese fa parlando della gestione dei rifiuti riportando e diffondendo dati sbagliati e distorcendo in maniera smaccata la realtà. Anche questa volta lo fa con un video rivolgendosi  alla cittadinanza e come al solito falsificando e distorcendo la realtà. 

Poiché sono stato chiamato in causa in qualità di assessore al personale della passata amministrazione, mi corre l’obbligo morale più che politico e amministrativo di  fare un po’ di chiarezza. In primo luogo lo faccio con riferimento alle non poco velate accuse di presunte irregolarità nella gestione delle assunzioni del personale e sulla grave decisione di sospendere, in una città territorio come la nostra, il servizio pomeridiano del trasporto pubblico  lasciando molte cittadine e cittadini privi dell’unico mezzo di trasporto a loro disposizione.

Desidero subito precisare che questo mio intervento non ha lo scopo di respingere le accuse che sono state rivolte dall’attuale sindaco all’amministrazione di cui facevo parte, ma quella di fornire alcuni chiarimenti che possono servire allo stesso  sindaco per ripristinare il servizio al più presto, con regolarità ed efficienza, così come altri settori che languono nell’abbandono.

Per quanto riguarda le accuse all’indirizzo di Alberto Di Girolamo sono certo che lui meglio di me sia in grado di rispondere come ha cercato di fare con i suoi interventi.

Posso dire che nel 2019, non appena le norme lo hanno permesso, egli ha provveduto a bandire – assieme a tanti altri – (poi bloccati e revocati dall’amministrazione Grillo… concorsi per Dirigente Amministrativo, Comandante Vigili Urbani..), un concorso per l’assunzione di autisti con contratto a tempo indeterminato,  che in un primo momento è stato bloccato dall’attuale amministrazione ritardandone l’esecuzione. La ragione di questa decisione va ricercata nel fatto di voler mettere in atto l’idea di “esternalizzare”, già da subito, il servizio dei trasporti urbani, come previsto dal Documento Unico di Programmazione già approvato dal Consiglio Comunale.

Altro punto che vorrei chiarire è quello relativo all’espressione “Ogni tre mesi veniva prorogata una graduatoria…. “ . Va sottolineato innanzitutto che la graduatoria è frutto di un concorso pubblico per titoli riguardanti l’assunzione di personale a contratto determinato con validità triennale scaduta ad agosto del 2020 che la nuova giunta, con molto ritardo, ha rinnovato approvando la graduatoria da poco tempo creando le difficoltà segnalate.

Nelle more dell’assunzione dei vincitori del concorso degli autisti a tempo indeterminato, che giustamente possono ormai, dato il ritardo dell’espletamento delle procedure concorsuali, essere fatte solo dopo l’approvazione del bilancio consuntivo, l’amministrazione può procedere ai sensi dell’art 3ter del DL 80/2021 che integra l’art. 9 c. 1 quinquies del DL 113/2015 all’assunzione da subito dei lavoratori a contratto determinato  e garantire così la ripresa immediata del servizio senza ricorrere come ha già fatto, quello sì molto umiliante e clientelare, al lavoro in affitto come accennato dal Sindaco nel video.

Per quanto riguarda la questione degli straordinari non pagati è il caso di  evidenziare che durante i 5 anni della nostra amministrazione non abbiamo mai subito una vertenza sindacale né un’azione rivendicativa per mancato rispetto degli accordi.

Quindi, oltre alle continue falsità messe in campo dal sindaco Massimo Grillo, volte a coprire le inefficienze e l’incapacità dimostrate in questo anno di amministrazione, fa un certo effetto sentire il primo cittadino parlare di “irregolarità commesse dalle precedenti amministrazioni … o addirittura invocare la necessità di ripristinare condizioni di legalità..” (sarà forse superfluo ma è opportuno ricordare al Sindaco che nel caso in cui egli abbia ravvisato o scoperto illegalità pregresse, il suo compito soprattutto nella sua qualità funzionario pubblico, è quello di denunciarli  immediatamente alle autorità competenti altrimenti sarà lui a incorrere nell’illegalità).

Proprio questa amministrazione, che già nei suoi primi atti ha messo mano a procedure discutibili in termini di personale a partire dal blocco dei concorsi pubblici per dirigenti con la scusa della pandemia per poi nominarli ad personam, ha bloccato  lo scorrimento della graduatoria del concorso del dirigente tecnico per poi nominare attraverso strane e artificiose procedure un dirigente in servizio presso altro ente. Questo per fare alcuni esempi.

Per non parlare della recente procedura delle variazioni contrattuali ai dipendenti part time rispetto ai quali  anziché utilizzare la graduatoria del concorso pubblico per titoli ed esami, in maniera trasparente e oggettiva,  si è pensato di intervenire  con l’incremento orario contrattuale con criteri soggettivi, opachi e discutibili come   quello di una valutazione motu proprio del dirigente …anche lui, a sua volta, nominato ad personam.

Amministrare la città di Marsala è molto complesso e se non si hanno le competenze adeguate si rischia di portare la città non solo verso l’immobilismo ma anche verso il fallimento e la rovina’.

Agostino Licari

Ultime notizie in diretta

Trasferta per le Arpie

Torna in campo questo pomeriggio, a partire dalle 18, l’Handball Erice che affronterà...

Basket, i granata nuovamente in campo

La Pallacanestro Trapani, questo pomeriggio, a partire dalle 18, sarà sul campo dell’Orlandina...

Lo Sciascia Bufalino al Trapani Comix

L’IISS Sciascia-Bufalino di Erice Casa Santa prenderà parte alla manifestazione con i ragazzi...

La festa della Guardia di Finanza presso la parrocchia San Matteo a Marsala per il santo patrono del Corpo Militare

Martedì 21 Settembre è stata celebrata a Marsala la festa dellaGuardia di Finanza...

Le Vie dei Tesori, terzo e ultimo weekend a Messina, Noto, Caltanissetta, Caltagirone, Enna, nel trapanese e attorno a Palermo

Si scoprirà che le piante sono le prime a combattere inquinamento e cambiamenti...

Prima giornata di lavori degli Stati Generali dell’Export in corso a Marsala

L’Italia dell’Export torna a stringere mani, a rivolgersi al mondo, a chiudere affari...

Trapani: pagamento pensioni anticipato

Poste Italiane comunica che in provincia di Trapani le pensioni del mese di...

Bonagia, al via il restauro degli antichi barconi della Tonnara

di Mario Torrente Il restauro dei...

Problemi di abbondanza

di Federico Tarantino Il Trapani, reduce dalle due vittorie con...

Altre Notizie di Oggi

Operatrici del pronto soccorso di Marsala aggredite dai familiari di un paziente.

La notizia dell’aggressione è stata resa nota dal presidente del consiglio comunale di Marsala, Enzo Sturiano, in apertura dell'ultima seduta. Secondo quanto...

Partinico. Scoperta dalla GdF una piantagione di marijuana.

Una piantagione di marijuana è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Palermo nell’agro partinicese tra Alcamo e Partinico. La coltivazione illecita...

Marsala. Picchia il padre che si rifiuta di dargli i soldi per la droga. Arrestato dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Marsala e di Petrosino hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un ragazzo marsalese di...

Abbandono di rifiuti a Trapani: denunce e sanzioni da parte dei Carabinieri Forestali

Giro di vite dei Carabinieri in materia di abbandono di rifiuti. Ieri i Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine...

Il sindaco Rizzo dopo l’assoluzione: “affermazione della verità e della giustizia”

Assolto con formula piena perché il fatto non sussiste nel processo contro la famiglia mafiosa di Castellammare del Golfo, il sindaco Nicolò...

Anno Zero. Requisitoria del PG: chiesta la conferma delle condanne di primo grado

Il procuratore generale della Corte d’appello di Palermo nella sua requisitoria ha chiesto la conferma delle condanne inflitte in primo grado dal...
Trapani
cielo sereno
24.7 ° C
25.1 °
23.5 °
83 %
7.2kmh
0 %
Sab
28 °
Dom
28 °
Lun
28 °
Mar
27 °
Mer
26 °