20.1 C
Trapani
martedì, Maggio 21, 2024
HomeSportFulgatore, esonerato mister Marino

Fulgatore, esonerato mister Marino

Saluta anche il vice Silvio Di Pasquale

Michele Marino non è più l’allenatore del Fulgatore. L’ufficialità è arrivata nel corso della serata di ieri; una nota a firma della società che ha annunciato la separazione dal tecnico dopo la sconfitta di sabato contro il Castellammare e che complica i piani di salvezza per la formazione trapanese. Fatale dunque, per Marino, la sconfitta patita al “Matranga”. La squadra è stata affidata a Giuseppe Gulotta, guida tecnica della Juniores e che sarà collaborato da Salvatore Calamia, nonché capitano storico del Fulgatore. Ai nostri microfoni il presidente Francesco Gammicchia si dice dispiaciuto della decisione ma comunque necessaria: «Quella presa forse è stata una decisione tardiva. Eppure la squadra tra gennaio e febbraio aveva dato dei segnali incoraggianti di ripresa; nelle ultime quattro uscite è stato un trend negativo. Ai mister Marino e Di Pasquale va comunque il ringraziamento per quanto fatto e la professionalità mostrata». Due giornate dalla fine della stagione regolare ed evitare la retrocessione diretta: questo è l’obiettivo del duo Gulotta/Calamia che per salvare la categoria puntano al play out (che attualmente si giocherebbe contro il Casteldaccia). «Abbiamo optato per una decisione interna – prosegue Gammicchia – come mister Gulotta che conosce già i giocatori. Riteniamo che con un pizzico di rabbia agonistica in più potremo salvarci».

Sarà un calendario di fuoco per il Fulgatore. Domenica prossima lo scontro al “Roberto Sorrentino” con l’Accademia Trapani a 30 punti, a +10 sulla penultima posizione occupata dall’Usd Mazara e che attualmente vorrebbe dire salvezza diretta. Il 28 aprile, per la trentesima, il match casalingo con la Folgore quasi salva.

Mirko Ditta

- Advertisment -

Altre notizie