Proseguono a Marsala i lavori di manutenzione del verde pubblico

70

Proseguono a Marsala i lavori di manutenzione del verde pubblico, sia con la potatura gli alberi esistenti che con la messa a dimora di nuove piante. In particolare, domani si interverrà in Piazza Marconi (“Porticella”) per risolvere un problema che si trascina da anni e che è stato recentemente portato all’attenzione dell’Amministrazione Grillo. Riguarda i pini che sono accanto al “carro armato”, le cui radici si sono conficcate nel tetto della Chiesa della Madonna della Cava. “Abbiamo accolto la richiesta del sacerdote rettore, afferma l’assessore Arturo Galfano, supportata altresì da una relazione dall’agronomo incaricato. In effetti, abbiamo verificato che si stanno arrecando danni alla struttura in cui si conserva l’effige della Patrona di Marsala”. Analogo intervento di sostituzione di pini con altre piante è stato pure effettuato a Strasatti (davanti la chiesa) e programmato in via Crispi (piazzetta con chiosco).

Intanto, dopo la potatura degli alberi storici di via Cammareri Scurti e Piazza Marconi, nonché la piantumazione di jacaranda in via Sibilla (laddove la aiuole ne erano prive), la cura del verde pubblico continuerà su via Roma dove, nelle aiuole rimaste da tempo vuote, saranno ricollocati aranci selvatici. La stessa tipologia che, sulla stessa via Roma, successivamente sostituirà gli alberi esistenti. Nel piano di interventi dell’Amministrazione Grillo anche il ripristino dello storico “viale delle palme” sul Lungomare Boeo, nel tratto che dal Museo Archeologico giunge fino a piazza Piemonte e Lombardo.