Il Festino di San Vito

13

Niente processioni a causa delle restrizioni anti Covid-19

Dal 17 al 20 agosto si terrà a Mazara del Vallo il Festino di San Vito. A causa delle restrizioni per il contenimento del contagio da Covid-19 non ci saranno le processioni e il corteo storico, ma verranno rispettate le sequenze canoniche del Festino, dall’Annuncio alla consegna delle chiavi della Città, con particolare attenzione alla Sacra Rappresentazione che sarà portata in scena il 20 agosto presso il Collegio dei Gesuiti.

MARTEDÌ 17, ore 20.00 – Collegio del Gesuiti
Cerimonia di aperture del Festino di San Vito. Presentazione del libro del prof. Giovanni Isgrò, Il teatro dei Gesuiti, nella ricorrenza dell’Anno lgnaziano. Presenzia S.E.R. Mons. Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo.MERCOLEDÌ 18 , ore 19.00 – Piazza della Repubblica
Annuncio del Festino di San Vito e omaggio floreale di S.E.R. il Vescovo Mons. Domenico Mogavero al simulacro del Santo Martire Concittadino.

GIOVEDÌ 19,

ore 03.30, Chiesa di San Vito a mare

Pellegrinaggio notturno individuate alla chiesa.

Esposizione deI SS. Sacramento.

ore 05.30, Chiesa di San Vito a mare

Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E iI Vescovo con i presbiteri della citta.

ore 9.00 e ore 19.00, Cattedrale

Celebrazione Eucaristica

ore 19.30, Piazza della Repubblica

Cerimonia della consegna delle chiavi della città al Santo Patrono da parte del Sindaco Dott. Salvatore Quinci e del Vescovo Mons. Domenico Mogavero, alla presenza delle Autorità Civili, Militari e Religiose.

VENERDÌ 20,

ore 9.00 e ore 19.00, Cattedrale: Celebrazione Eucaristica.

ore 21.30, Collegio del Gesuiti: Il Trionfo dei Martiri, di Giovanni Isgrò. Sacra Rappresentazione della passione e morte dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia e del Servo di Dio padre Giovanni Matteo Adami, gesuita mazarese martirizzato in Giappone.

SABATO 21, ore 9.00 e ore 19.00 – Cattedrale

Celebrazione Eucaristica

DOMENICA 22,

ore 9.00, ore 11.00 e ore 20.00 – Cattedrale: Celebrazione Eucaristica

ore 21.15 – Cattedrale: Concerto dell’organista Luca di Donato