Si è inventato tutto

8078

Nessun accoltellamento, nessuna aggressione. N.A. di 35 anni rimasto ferito domenica sera in via Virgilio si è inventato tutto. L’uomo aveva dichiarato di essere stato aggredito da quattro uomini, forse extracomunitari che volevano rubargli il portafogli nei pressi di un distributore automatico di bevande . Le cose però non sono andate così. Il 35enne stesso riascoltato dagli investigatori ha confessato di essersi ferito nel tentativo di scavalcare una cancellata. Già nell’immediatezza dei fatti il racconto dell’uomo non aveva convinto gli agenti della Squadra Mobile. A fugare ogni dubbio, sarebbero state le immagini delle telecamere di videosorveglianza di alcune attività private della zona e il racconto di alcuni testimoni. Sulla vicenda era intervenuto anche il primo cittadino, Giacomo Tranchida, con un comunicato stampa. Il 35enne rischia adesso una denuncia per procurato allarme.