12.9 C
Trapani
sabato, Marzo 2, 2024
HomeSportIl Trapani vince e convince al Provinciale

Il Trapani vince e convince al Provinciale

Quattro a uno per i granata. Doppietta per De Felice e gol di Bonfiglio e Gatto. Per il Santa Maria Cilento rovesciata di Cunzi.

TRAPANI (4-2-3-1): Cultraro; Munoz, Maltese, Bruno, Pedicone (84′ Santarpia); Buffa, Lupo (71′ Sami); Vitale (73′ Tedesco) De Felice (66′ Gatto), Bonfiglio (54′ Spano); Musso. A disposizione: Recchia, Canino, Barbara, Galfano. Allenatore: Ivan Moschella.

SANTA MARIA CILENTO (4-3-3): Stagkos; Foufoue (51′ Citro), Campanella (61′ Romanelli), Gargiulo, Masullo; Coulibaly (51′ Oviszach), Simonetti, Emmanouil (51′ Maio); De Mattia, Tandara (51′ Maggio), Cunzi. A disposizone: Grieco, Konios, Giordano, Vitale. Allenatore: Angelo Nicoletti.

ARBITRO: Gianluca Martino (Palermo – Pacifici).

MARCATORI: 13′ Bonfiglio (T); 28′ De Felice (T); 39′ Cunzi (S); 49′ De Felice (T); 89′ Gatto (T).

NOTE: Ammoniti 55′ Lupo (T); 55′ Campanella (S); 63′ Vitale (T); 63′ Masullo (S); 68′ Bruno (T); 76′ Cultraro (T); 83′ Buffa (T); 87′ Musso (T); 89′ Gatto (T). Espulso 70′ Gargiulo (S).

di Federico Tarantino

Torna al successo il Trapani, che, al Provinciale, batte il Santa Maria Cilento per tre a uno. Una vittoria di squadra per i granata, che, per l’occasione, hanno cambiato modulo, giocando con un 4-2-3-1. Nel primo tempo i trapanesi si sono portati avanti con Bonfiglio: la sua conclusione è stata deviata dalla difesa ospite, insaccando la rete all’angolo di Stagkos. Il raddoppio giunge dal dischetto, conquistato da Musso e trasformato da De Felice. Nel finale del primo tempo il Santa Maria Cilento ha accorciato le distanze con una gran rovesciata di Cunzi. La reazione degli ospiti, però, non basta con ancora De Felice, che trasforma la sua quarta rete in tre partite, trasformando l’assist dalla sinistra di Munoz. Nel finale rete poi per Gatto a porta sguarnita.

Primo tempo positivo per il Trapani, abile nel capitalizzare le occasioni a disposizione nella sfida contro il Santa Maria Cilento per la gara valida per il turno infrasettimanale della serie D. Nei primi 45 minuti, i granata hanno insaccato la rete con Bonfiglio e De Felice. Il gol di Bonfiglio è nata da una sua conclusione, a ridosso dell’area di rigore, deviata dal difensore del Santa Maria Cilento, spingendo la sfera di gioco nell’angolo della porta difesa di Stagkos. Il raddoppio giunge dal calcio di rigore, conquistato da Musso e poi trasformato da De Felice, alla sua terza rete in tre partite. Poche azioni per la formazione ospite, con le conclusioni deboli e bloccate da Cultraro. Solo al trentanovesimo arriva la prima vera azione del Santa Maria Cilento, con il grande gesto tecnico, applaudito dal pubblico del Provinciale, di Cunzi che di rovesciata ha accorciato le distanze.

Nel secondo tempo il Trapani trova subito il terzo gol. Una rete realizzata da De Felice, abile nel sfruttare il cross dalla sinistra di Munoz, al termine di una azione personale dello spagnolo. Il Santa Maria Cilento prova a reagire con il colpo di testa di Gargiulo che si è stampato sul palo. L’azione più importante per la formazione ospite, con lo stesso difensore giallorosso che viene espulso per un fallo su Musso, lasciando i suoi compagni in dieci uomini per gli ultimi venti minuti di gioco. A gara già in ghiaccio, Gatto a porta vuota insacca la rete e chiude la partita.

- Advertisment -

Altre notizie