18.2 C
Trapani
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCronacaViolenza sessuale, un arresto a Marsala

Violenza sessuale, un arresto a Marsala

L’avrebbe conosciuta in un locale, invitandola a bere un drink. Il suo modo di fare, garbato e gentile, non ha per niente insospettito la giovane turista straniera. Anzi, quell’uomo aveva conquistato la sua fiducia e quando l’avrebbe invitata, a fine serata, a fare una passeggiata lei ha accettato. Condotta in luogo buio e appartato, però, sarebbe stata costretta a subire un rapporto sessuale. I fatti, risalenti all’estate scorsa, si sarebbero consumati a Sorrento. Ora la svolta. Il presunto aggressore, un 32enne tunisino d’origine, infatti, è stato arrestato a Marsala in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip su richiesta della Procura di Torre Annunziata. E’ accusato di violenza sessuale e lesioni personali aggravate. Le indagini hanno preso il via in seguito alla denuncia sporta dalla vittima che avrebbe raccontato di essere stata aggredita per la strada, in piena notte, da un uomo che aveva appena conosciuto. Ad incastrare il tunisino le immagini riprese dalle telecamere dei sistemi di videosorveglianza. L’indagato che all’epoca dei fatti lavorava come dipendente in un negozio di Sorrento è stato rintracciato e arrestato a Marsala dai carabinieri. Ora è rinchiuso nelle carceri di Trapani.

,

- Advertisment -

Altre notizie