11.3 C
Trapani
mercoledì, Aprile 24, 2024
HomePoliticaPace ritrovata tra Anna Garuccio e il sindaco Tranchida

Pace ritrovata tra Anna Garuccio e il sindaco Tranchida

di Chiara Conticello

Pace ritrovata tra Tranchida, l’ex assessore Ninni Romano e l’ex consigliere comunale Anna Garuccio.

L’ex consigliera comunale, che si era candidata anche a sindaco nelle scorse amministrative, ha infatti fatto sapere che, a seguito di chiarimenti con il sindaco, ha rimesso la querela nei confronti di Giacomo Tranchida e di Ninni Romano.

I fatti risalgono a luglio 2021 quando Anna Garuccio, allora consigliera comunale, puntò il dito contro l’Amministrazione sulla gestione delle risorse idriche. Garuccio aveva praticamente criticato i lavori che Siciliacque aveva avviato nella zona del cisternone di San Giovanello per la realizzazione di un bypass.

Lavori, questi, che secondo Anna Garuccio avrebbero arrecato danni alla comunità trapanese.

Tranchida e Romano avevano replicato e avevano accusato Anna Garuccio di disonestà intellettuale e di aver preso in giro i trapanesi su un argomento importante come l’acqua con l’obiettivo di screditare il sindaco perché non l’aveva voluta in Giunta. L’ex consigliera non aveva accettato la replica e aveva presentato querela. Oggi, invece, il ritiro della denuncia.

«Tengo a precisare che mai, nei miei discorsi pubblici e/o privati ho inteso offendere il decoro e l’onore della dottoressa Anna Garuccio nei confronti della quale, dal punto di vista personale, nutro profonda stima e rispetto – ha detto questa mattina Tranchida -. Il dibattito politico, che ci ha visto avversari, soprattutto a ridosso della campagna elettorale, è stato aspro e non escludo che, come succede in tutte le democrazie, si siano usati toni ed espressioni, magari colorite, ma mai nell’ottica della ingiuria personale, rilevando le stesse solo ai fini di una critica politica. Sono certo che il proseguo del nostro percorso politico possa continuare ad essere intentato al massimo rispetto tra le parti e nell’esclusivo servizio alla città».

- Advertisment -

Altre notizie