Largo San Gerolamo verrà intitolato ai Partigiani Marsalesi

38

Il Largo San Gerolamo verrà intitolato ai Partigiani Marsalesi. Sarà questo il momento principale dell’annuale Festa della Liberazione, che terminato il lockdown, si svolgerà in forma integrale e itinerante. Il 77esimo anniversario della Festa, voluto dal sindaco Massimo Grillo, dal Consiglio comunale e dalla sezione ANPI “Vincenzo Accardi” di Marsala, vedrà gli invitati radunarsi alle ore 9,00 in piazza Della Repubblica. Da qui in corteo, i partecipanti muoveranno per via Garibaldi, piazza Mameli, via Scipione l’Africano fino a raggiungere il “Parco Partigiane Marsalesi” dove verrà dapprima deposta una corona d’alloro e a cui farà seguito l’intervento di Giuliana Zerilli, Vice Presidente dell’Anpi. Terminata questa prima parte della cerimonia, i partecipanti, sempre in corteo, percorrendo via Mergellina e via San Lorenzo raggiungeranno la zona archeologica di San Gerolamo che assumerà il nome di Largo Partigiani Marsalesi. La seconda parte della Giornata celebrativa del 25 aprile prevede l’esecuzione dell’inno nazionale italiano, la scopertura del toponimo, la benedizione impartita da Don Marco Renda, arciprete della Città, la deposizione di una corona d’alloro e gli interventi commemorativi del Sindaco Massimo Grillo, del Presidente del Consiglio comunale Vincenzo Sturiano e del Presidente della locale sezione ANPI di Marsala, Giuseppe Nilo.