Palazzetto dello Sport, atto vandalico e furto anche per l’associazione Bocciofila Petrosino

122

E’ stato denunciato un secondo atto vandalico con furto, sempre all’interno del Palazzetto dello Sport, ai danni dell’asd Bocciofila Petrosino. Una delle quattro porte di ingresso, quella antipanico, che consente l’accesso agli uffici dell’associazione, è stata forzata e aperta: sono stati portati via un televisore, un compressore ad aria e dieci divise con il logo societario, materiale sottratto da un armadio in ferro scassinato.         «Abbiamo appreso la notizia di un secondoignobile atto vandalico con furto, effettuato da ignoti tra martedì 16 e giovedì 18 agosto, anche in un’altra area del Palazzetto dello Sport, nel capannone dell’associazione Bocciofila Petrosino, alla quale esprimiamo la nostra solidarietà – ha dichiarato il sindaco Giacomo Anastasi –  Come Amministrazione non possiamo che condannare ancora una volta un gesto così vile e così grave, poiché denunciato a sole poche ore dal precedente, commesso ai danni dell’asd “Il Giovinetto Petrosino”. Rivolgiamo pertanto un appello alle Forze dell’ordine affinché possano al più presto non solo individuare i responsabili, ma capire anche se tra i due atti ci sia una connessione e di quale natura. Riteniamo che far luce su quanto accaduto e mantenere alta la guardia sia fondamentale per garantire sicurezza a tutta la nostra comunità».