La poetessa Paola Canino presenta “Il Mondo che vorrei”, nuovo videoclip musicale

393

Una sala gremita ha accolto sabato sera al Divino Hotel di Rilievo l’evento organizzato per celebrare l’arte e il talento di Paola Canino, riconosciuta eccellenza del territorio che da anni si distingue per la sua attività poetica, musicale e pittorica e che nel corso della manifestazione curata da da Maria Peralta, di Foto e Fantasie, che da tanti anni la segue, ha presentato il videoclip musicale dal titolo “IL MONDO CHE VORREI”. Paola Canino è, infatti, autrice di testi per giovani interpreti del territorio, e non solo, alcuni dei quali hanno partecipato anche a Sanremo Giovani. Nata a Rilievo,  dove risiede, fin da bambina ha coltivato le sue disposizioni per la pittura e composizioni poetiche. È stata invitata a partecipare a molti concorsi letterari nazionali e internazionali, riportando diversi attestati di segnalazioni e menzioni d’onore. Il suo nome figura in molte antologie. Nel febbraio del 1975 l’Accademia Universale “Guglielmo Marconi” di lettere, scienze e arti di Roma, le conferisce il titolo di Accademico Benemerito in riconoscimento delle sue eminenti doti conseguite nel campo delle lettere. Nel febbraio del 1988 l’Accademia dei “Maestri di Brescia” le conferisce il titolo di “Maestro Accademico”. Nel 1990 l’Accademia “Lucia Rocca” di Catania le consegna l’Oscar “Europa Unita”. Nel 1991 l’Accademia il Marzocco di Firenze le conferisce il trofeo internazionale “O.N.U.” Di lei si sono interessati alcuni critici d’arte e tra questi Gino Parente di Campobasso, il quale ha scritto queste parole: “Ottima poetessa e pittrice che sa ben trasfondere nel campo letterario ed artistico il suo colorito mondo interiore”.

Nel campo della musica si è classificata al primo posto al “Festival del Piave” ed. 2010 con la canzone Eravamo militari a Nassiria. Ha inciso un CD musicale con 11 delle sue canzoni. Nel 2010 ha partecipato al concorso “Rosa Balistreri” di Licata con la canzone “Sicilia Mia” classificandosi tra i primi dieci finalisti. Nel 2011, al “Satiro D’Oro Festival” è stata premiata come autrice.

Anche il famoso critico d’arte trapanese, NlKl GIARAMIDA, ha scritto di lei: “Poetessa per nascita, nobile per vocazione, ecco Paola Canino che riesce a trasmettere quel fascino” d’altri tempi” .

Presente alla manifestazione il vice presidente del Consiglio Comunale di Trapani, Rocco Greco, estimatore della Canino e sostenitore del suo talento, che è intervenuto per i saluti istituzionali.