Detenzione ai fini di spaccio, un arresto a Mazara del Vallo

165

Detenzione ai fini di spaccio. Con quest’accusa gli agenti della Squadra Pegaso del commissariato di Mazara del Vallo di concerto con l’unità cinofila di Palermo hanno arrestato un mazarese di 48 anni da tempo residente a Campobello. Gli investigatori, che da tempo lo tenevano d’occhio, hanno sorpreso l’uomo all’interno della sua abitazione che insiste nel centro storico mazarese. Il 48enne ha consegnato spontaneamente un involucro contenente 40 grammi di marjiuana. Nel corso della perquisizione e grazie al fiuto del cane Ulla, all’interno dell’immobile, sono stati rinvenuti, celati dentro di una cassetta contenente degli utensili, 3 grammi di cocaina, tre bilancini e 20 banconote da 50,00 euro ed una dose di marjiuana. L’uomo si trova adesso agli arresti domiciliari.